SANITA’, PALOZZI-FIASCO: “INTERROGAZIONE SU LABORATORIO ANALISI FRASCATI”

SANITA’, PALOZZI-FIASCO: “INTERROGAZIONE SU LABORATORIO ANALISI FRASCATI”

03/10/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 807 volte!

“Con­tinuiamo a seguire con estrema atten­zione la situ­azione riguardante il lab­o­ra­to­rio anal­isi di Fras­cati, la cui pre­ca­ri­età oper­a­ti­va crea numerosi dis­a­gi all’intero com­pren­so­rio dei Castel­li Romani. Ad oggi, non rius­ci­amo anco­ra a com­pren­dere le ragioni per cui le provette, rel­a­tive all’analisi del sangue ese­gui­te a Fras­cati, vereb­bero por­tate e anal­iz­zate pres­so l’ospedale Sant’Eugenio di Roma. In segui­to alle tante seg­nalazioni cit­ta­dine, insieme ad Anna Delle Chi­aie, Lau­ra Crisan­ti, e Sil­via Fidan­za, ci siamo fat­ti pro­mo­tori di una rac­col­ta di firme, affinché le anal­isi del sangue vengano anal­iz­zate all’interno del­la strut­tura di Fras­cati. Al fine di avere risposte certe e imme­di­ate sul­la del­i­ca­ta vicen­da, la nos­tra battaglia polit­i­ca si spos­ta adesso in Regione Lazio, dove ci fare­mo pro­mo­tori di un’ inter­rogazione e di una mozione con­sil­iari. I dis­as­tri creati in san­ità dal pres­i­dente Zin­garet­ti sono purtrop­po sot­to gli occhi di tut­ti, per ques­ta ragione il nos­tro mon­i­tor­ag­gio sul com­pren­so­rio dei Castel­li Romani è con­cre­to costante, con il fon­da­men­tale obi­et­ti­vo del­la tutela del­la salute pub­bli­ca”.

Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio di “Cam­bi­amo”, Adri­ano Palozzi, e il con­sigliere comu­nale di Fras­cati, Mirko Fias­co.

Con­di­vi­di:
error0