‘Cittadini di Marino’ denuncia la paventata chiusura dell’Ufficio tributi a Frattocchie

Cittadini di Marino’ denuncia la paventata chiusura dell’Ufficio tributi a Frattocchie

30/09/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1431 volte!

Siamo di fronte all’en­nes­i­ma chiusura di uffi­ci pub­bli­ci da parte del­l’am­min­is­trazione gril­li­na di Mari­no.

Dopo l’e­cla­tante caso del­l’Uf­fi­cio ana­grafe di Frat­toc­chie, attual­mente chiu­so al pub­bli­co per il quale non sem­bra sia immi­nente una sua ria­per­tu­ra, è il turno, sec­on­do alcune indis­crezioni, del­l’Uf­fi­cio trib­u­ti del­la stes­sa del­egazione.

Già a segui­to del­lo scor­so episo­dio ci erava­mo chi­esti che fine avessero fat­to i con­siglieri e gli asses­sori che guidano Palaz­zo Colon­na.

Dove sono fini­ti col­oro che effet­ti­va­mente han­no ben­e­fi­ci­a­to di un ampio con­sen­so pro­prio dalle frazioni, dep­u­tati alla sal­va­guardia del benessere e dei dirit­ti dei cit­ta­di­ni?

La lati­tan­za ed il dis­in­ter­esse di cos­toro, ha causato dis­a­gi e dis­servizi, rias­sum­i­bili ad esem­pio con le lunghe code agli sportel­li, dis­si­pan­do mal­con­tento sia tra i cit­ta­di­ni di Mari­no cen­tro che fra quel­li delle frazioni.

Allo stes­so tem­po, però, ci chiedi­amo dove siano anche i par­ti­ti che dovreb­bero con­dannare questo “modus operan­di” ed invece, inesora­bil­mente, tac­ciono.

Esprim­i­amo pre­oc­cu­pazione cir­ca l’at­tuale situ­azione, dal­la quale ne sca­tur­isce l’en­nes­i­mo dis­a­gio per gli abi­tan­ti delle frazioni, non di meno per quel­li di Mari­no cen­tro. Prob­lem­atiche orga­niz­za­tive non pos­sono riper­cuot­er­si sul­la cit­tad­i­nan­za, cen­tro o frazioni che siano.

Nel­la sper­an­za che tut­to ciò non si tra­mu­ti in realtà, invi­ti­amo l’am­min­is­trazione a far chiarez­za, esor­tan­dola a ritornare sui pro­pri pas­si ripristi­nan­do i servizi.

Qualo­ra, invece dovesse pale­sar­si quan­to paven­ta­to, noi di “Cit­ta­di­ni di Mari­no” sare­mo dis­posti a scen­dere in piaz­za, uni­ta­mente alle forze civiche pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio, al fine di difend­ere con fer­mez­za i dirit­ti dei nos­tri concit­ta­di­ni.

Aus­pichi­amo forte­mente una fat­ti­va col­lab­o­razione del­l’am­min­is­trazione final­iz­za­ta alla ria­per­tu­ra del­l’Ana­grafe a Frat­toc­chie e inol­tri­amo a chi di com­pe­ten­za, la richi­es­ta di dis­si­pare ogni dub­bio cir­ca l’even­tuale chiusura del­l’Uf­fi­cio Trib­u­ti del­la stes­sa del­egazione.

La lista civi­ca “Cit­ta­di­ni di Mari­no”