Frosinone. Incontro lavoratori — PCI lunedi 26 agosto

Frosinone. Incontro lavoratori — PCI lunedi 26 agosto

22/08/2019 1 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2302 volte!

In pri­mo piano, pri­mo a destra, Gia­co­mo De Ange­lis, coor­di­na­tore del­la seg­rete­ria nazionale del PCI

Il seg­re­tario del­la fed­er­azione comu­nista, Bruno Bar­bona, a nome del­la seg­re­tria provin­ciale ha reso noto che: “Si svol­gerà a Frosi­none lunedì 26 alle ore 16,30, in via Marit­ti­ma, 102, al Comi­ta­to Civi­co, l’incontro tra i rap­p­re­sen­tan­ti del PCI e “Verten­za Frusi­nate”. Saran­no pre­sen­ti uni­ta­mente ai Rap­p­re­sen­tan­ti di “Verten­za Frusi­nate”, il Respon­s­abile Regionale del Lavoro, Tiziano Ziroli, il Seg­re­tario Regionale Oreste del­la Pos­ta, e il Seg­re­tario Provin­ciale Bruno Bar­bona, che accom­pa­g­n­er­an­no il Coor­di­na­tore nazionale del­la seg­rete­ria PCI Gia­co­mo De Ange­lis.
Con­sid­er­a­to la situ­azione dram­mat­i­ca del­la provin­cia i cui dati rel­a­tivi agli occu­pati, agli inoc­cu­pati e dis­oc­cu­pati col­lo­ca la nos­tra provin­cia agli ulti­mi posti tra le provin­cie ital­iane, con­sid­er­a­ta la grave crisi delle aziende a par­tire da FCA, si rende nec­es­sario un più ampio coin­vol­gi­men­to di tut­ti i sogget­ti politi­ci a vari liv­el­li al fine di adottare mis­ure nec­es­sarie ad arginare la crisi occu­pazionale, anche alla luce delle dif­fi­coltà rel­a­tive all’attivazione degli ammor­tiz­za­tori sociali.
Il tema del lavoro, il sacrosan­to ricor­so agli ammor­tiz­za­tori sociali, per un’area, quel­la cio­cia­ra, da anni attra­ver­sa­ta da rap­ine dei pri­vati – multi­nazion­ali o locali – nonché da dis­as­tri ambi­en­tali e sociali, con­no­tano l’importanza dell’incontro; del resto il Par­ti­to Comu­nista Ital­iano, a liv­el­lo regionale, locale e nazionale ha sem­pre mes­so e con­tin­uerà a met­tere al pri­mo pos­to pro­prio queste tem­atiche.”.