Aeroporto di Trapani: nominato presidente di Airgest Salvatore Ombra

Aeroporto di Trapani: nominato presidente di Airgest Salvatore Ombra

16/08/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 397 volte!

Aeroporto di Trapani: nominato presidente di Airgest l’imprenditore Salvatore Ombra

Torna dopo 7 anni alla guida del Vincenzo Florio il presidente che, dal 2007 al 2012, portò due milioni di passeggeri a transitare dallo scalo di Trapani

L’assemblea degli azion­isti di Airgest, soci­età di ges­tione dell’aero­por­to Vin­cen­zo Flo­rio di Tra­pani Bir­gi, riu­ni­tasi ques­ta mat­ti­na, ha nom­i­na­to il nuo­vo pres­i­dente del Con­siglio di ammin­is­trazione. La scelta è ricadu­ta sull’imprenditore marsalese Sal­va­tore Ombra, già a capo del cda di Airgest dal luglio del 2007 al gen­naio del 2012.
La con­vo­cazione urgente è sta­ta resa nec­es­saria per le dimis­sioni del pres­i­dente Pao­lo Angius, rasseg­nate lo scor­so 6 agos­to al pres­i­dente del­la Regione sicil­iana, Nel­lo Musume­ci, socio di mag­gio­ran­za di Airgest. Riman­gono in car­i­ca i con­siglieri Carmela Mado­nia e Save­rio Caru­so. Per il col­le­gio sin­da­cale Ger­lan­do Piro, Car­oli­na Cucu­rul­lo e Antoni­no Gal­fano.

Breve biografia pro­fes­sion­ale di Sal­va­tore Ombra

Sal­va­tore Ombra, 54 anni marsalese, è sposato e padre di due figli. Lau­rea in Econo­mia e com­mer­cio, con mas­ter in cam­po finanziario e sul con­trol­lo di ges­tione, è vice pres­i­dente e respon­s­abile finanziario del­l’Au­so­nia srl, soci­età atti­va nel ramo dei grup­pi elet­tro­geni. Durante la sua scor­sa pres­i­den­za, l’aero­por­to di Tra­pani Bir­gi ha rag­giun­to i mas­si­mi numeri in ter­mi­ni di traf­fi­co e rotte. Ha gesti­to l’aper­tu­ra del­la base Ryanair al Vin­cen­zo Flo­rio, fino a diventare la più grande da Roma in giù, con quat­tro aerei. Nel 2010, sot­to la sua pres­i­den­za, l’aero­por­to è sta­to clas­si­fi­ca­to dal­l’ACI, Air­port coun­cil Inter­na­tion­al, pri­mo al mon­do in ter­mi­ni di cresci­ta nel­la classe com­pre­sa tra 1 mil­ione e 5 mil­ioni di passeg­geri.

Le dichiarazioni del nuo­vo pres­i­dente di Airgest, Sal­va­tore Ombra

«Ho accetta­to la sfi­da per­ché sono lega­to ad Airgest che ho vis­to crescere — ha dichiara­to il nuo­vo pres­i­dente Sal­va­tore Ombra -. Cer­to, le con­dizioni di oggi dell’aeroporto — sot­to­lin­ea — non sono quelle del 2012 che ci han­no per­me­s­so di sfio­rare due mil­ioni di passeg­geri. Gra­zie al duro lavoro sarà pos­si­bile vin­cere la par­ti­ta ma solo se le isti­tuzioni, i dep­u­tati, i sin­daci, la Cam­era di com­mer­cio, gli oper­a­tori del ter­ri­to­rio, le asso­ci­azioni di cat­e­go­ria ed anche i comi­tati spon­tanei saran­no com­pat­ti e con­vin­ti al nos­tro fian­co.
 
Ciò che mi da anco­ra più forza — con­tin­ua il pres­i­dente Sal­va­tore Ombra – oltre che immen­sa grat­i­fi­cazione, è aver trova­to totale ed aper­tu­ra da parte del pres­i­dente del­la Regione che ha assi­cu­ra­to il nec­es­sario sup­por­to nonché ampi e con­di­visi mar­gi­ni di oper­a­tiv­ità, per la ril­e­van­za strate­gi­ca di ques­ta strut­tura aero­por­tuale».

Con­di­vi­di:
error0