Fi a pezzi, adesioni da Roma e provincia per il nuovo progetto di Toti

Fi a pezzi, adesioni da Roma e provincia per il nuovo progetto di Toti

08/08/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1875 volte!

E’ un vero e pro­prio eso­do, quel­lo di numerosi ammin­is­tra­tori ed espo­nen­ti di Roma e provin­cia, ormai ex Forza Italia e pron­ti a pren­dere parte alla nuo­va sfi­da polit­i­ca, lan­ci­a­ta in queste ore dal pres­i­dente del­la Regione Lig­uria e appog­gia­ta dal con­sigliere regionale del Lazio, Adri­ano Palozzi. “Cam­bi­amo” si chia­ma il neona­to movi­men­to politi­co e sta reg­is­tran­do grande approvazione e parte­ci­pazione nel­la Cap­i­tale d’Italia e la sua area met­ro­pol­i­tana. Ecco quale esem­pio

ANZIO, MARIGLIANI: “ADERISCO A “CAMBIAMOPER VERA MERITOCRAZIA

Ho deciso di aderire con entu­si­as­mo e con­vinzione al nuo­vo prog­et­to politi­co, “Cam­bi­amo”, volu­to dal pres­i­dente del­la Regione Lig­uria, Gio­van­ni Toti, e dal con­sigliere regionale del Lazio, Adri­ano Palozzi. Si trat­ta di un movi­men­to traspar­ente, aper­to, mer­i­to­crati­co, com­pos­to da tante per­sone che voglio rilan­cia­re con impeg­no e dedi­zione il cen­trode­stra sui ter­ri­tori e tra la gente. E’ dunque un piacere entrare a far parte di questo grup­po umano e politi­co, sono a dis­po­sizione per oper­are per il bene del­la nos­tra comu­nità”. Così, in una nota, il con­sigliere comu­nale di Anzio, Mas­si­m­il­iano Marigliani.

CAPENA, PAGANELLI: “QUELLO DI TOTI E PALOZZI PROGETTO VINCENTE

Ho appre­so con sod­dis­fazione del­la recente cos­ti­tuzione di “Cam­bi­amo”, il nuo­vo movi­men­to politi­co del pres­i­dente Gio­van­ni Toti e del con­sigliere regionale del Lazio, Adri­ano Palozzi. Una bel­la novità nel panora­ma del cen­trode­stra, alla quale aderisco con con­vinzione vis­to e con­sid­er­a­to che vedrà pro­tag­o­nisti i ter­ri­tori e i cit­ta­di­ni, trop­po spes­so dimen­ti­cati da una polit­i­ca chiusa nelle stanze dei bot­toni. Gli elet­tori chiedono rin­no­va­men­to, fac­ce e idee nuove: con­cetti forte­mente rap­p­re­sen­tati in “Cam­bi­amo”, che sono con­vin­ta diven­terà pun­to di rifer­i­men­to per cit­ta­di­ni e ammin­is­tra­tori, e pro­pe­deu­ti­co alla for­mazione di un nuo­vo cen­trode­stra allarga­to ”. Così, in una nota, il con­sigliere comu­nale di Cape­na, Mir­ta Paganel­li.

SAN CESAREO, ROMA-BIANCHI: “ADERIAMO A ‘CAMBIAMOCON TOTI E PALOZZI

Parte­cip­i­amo con piacere ed entu­si­as­mo al nuo­vo per­cor­so politi­co, intrapre­so dal pres­i­dente Gio­van­ni Toti e dal con­sigliere regionale del Lazio, Adri­ano Palozzi. Nel cen­trode­stra c’è bisog­no di rin­no­va­men­to del­la classe diri­gente, di rilan­cio e radica­men­to sui ter­ri­tori: prin­cipi e azioni non più rin­vi­a­bili e che siamo con­vin­ti tro­vi­no con­cretez­za in “Cam­bi­amo”, il nuo­vo movi­men­to di Toti e Palozzi. Siamo pron­ti, dunque, a lavo­rare per il bene dei ter­ri­tori e delle famiglie nel­la con­sapev­olez­za che un cen­trode­stra mer­i­to­crati­co e aper­to è adesso cer­ta­mente pos­si­bile”. Così, in una nota, i con­siglieri comu­nali di San Cesareo, Ste­fano Roma e Adri­ano Bianchi.

MENTANA, COLTELLA: “CON PALOZZI E TOTI PER CENTRODESTRA MERITOCRATICO

E’ un piacere entrare a far parte del­la nuo­va famiglia di “Cam­bi­amo”, il prog­et­to politi­co forte­mente volu­to dal pres­i­dente Toti e dal con­sigliere Palozzi, con i quali mi unis­cono pro­fon­da sti­ma e ami­cizia. Sono dell’opinione che questo movi­men­to rap­p­re­sen­ti una asso­lu­ta novità nel panora­ma politi­co attuale, un per­cor­so ril­e­vante per costru­ire un cen­trode­stra final­mente rin­no­va­to, mer­i­to­crati­co e vici­no alle istanze delle famiglie e dei ter­ri­tori. Noi siamo pron­ti, da set­tem­bre lavor­ere­mo dura­mente per far­ci conoscere e sod­dis­fare le esi­gen­ze del­la gente”. Così, in una nota, il con­sigliere comu­nale di Men­tana, Gian­car­lo Coltel­la.

ROMA, PEZZELLA: “BENE CAMBIAMO. AVANTI CON PALOZZI E TOTI

Aderisco al prog­et­to di Toti Palozzi per­ché cre­do nel­la mer­i­tocrazia, nel­la pre­sen­za sul ter­ri­to­rio e soprat­tut­to cre­do nel­la sana polit­i­ca che si deve costan­te­mente riv­ol­gere alle attiv­ità pro­dut­tive e ai lavo­ra­tori. Palozzi è un eccel­lente con­sigliere regionale men­tre Toti ha dimostra­to con la sua pres­i­den­za del­la Regione Lig­uria che si può gov­ernare bene e incen­ti­vare il ter­ri­to­rio man­te­nen­do costan­te­mente il rap­por­to con le realtà pro­dut­tive”. Così, in una nota, l’ex pres­i­dente del Par­co regionale Di Veio, Mas­si­mo Pezzel­la.

ANZIO, PLACIDI: “AVANTI CON TOTI E PALOZZI PER RINNOVARE CENTRODESTRA

Rin­no­va­men­to, spir­i­to demo­c­ra­ti­co e mer­i­tocrazia. Tut­to questo mi ha spin­to ad aderire con gran­dis­si­ma con­vinzione al nuo­vo movi­men­to politi­co di Gio­van­ni Toti e Adri­ano Palozzi, con i quali da tem­po vogliamo un cen­trode­stra più inclu­si­vo, aper­to e reale alter­na­ti­va di gov­er­no. “Cam­bi­amo”, infat­ti, rap­p­re­sen­ta il pre­sente e il futuro del cen­trode­stra, un prog­et­to cred­i­bile, impor­tante, che sta viven­do numerose ade­sioni su tut­to il ter­ri­to­rio ital­iano. Per­sonal­mente met­to a dis­po­sizione la mia pre­sen­za e il mio impeg­no, sono pron­to a ques­ta nuo­va avven­tu­ra polit­i­ca”. Così, in una nota, l’ex asses­sore comu­nale di Anzio, Patrizio Placi­di

CARPINETO ROMANO, CACCIOTTI: “PRONTO A NUOVA AVVENTURA CON TOTI E PALOZZI

Voglio riv­ol­gere tut­to il mio sosteg­no a Gio­van­ni Toti e Adri­ano Palozzi, fonda­tori del neona­to movi­men­to “Cam­bi­amo”, con­teni­tore politi­co ambizioso e inno­v­a­ti­vo al quale ho deciso di pren­dere parte con pas­sione e dedi­zione. Nel panora­ma del cen­trode­stra è nec­es­sario infat­ti un nuo­vo per­cor­so politi­co, fonda­to su prin­cipi di mer­i­tocrazia e rin­no­va­men­to. Insieme diver­re­mo il nuo­vo pun­to di rifer­i­men­to del cen­trode­stra”. Così, in una nota, l’ex con­sigliere comu­nale di Carpine­to Romano ed ex pres­i­dente dell’Ater Provin­cia di Roma, Mas­si­mo Cac­ciot­ti.

MARINO, GROSSI: “INSIEME A TOTI E PALOZZI PER RILANCIO CENTRODESTRA

Aderisco con entu­si­as­mo al movi­men­to “Cam­bi­amo”, il nuo­vo prog­et­to politi­co forte­mente volu­to dal pres­i­dente Gio­van­ni Toti e dal con­sigliere regionale Adri­ano Palozzi. Si trat­ta di un per­cor­so inno­v­a­ti­vo e ambizioso, in cui cre­do forte­mente, che pun­ta ai ter­ri­tori, alla gente, e al reale rin­no­va­men­to del cen­trode­stra. Un movi­men­to nato dal bas­so, aper­to e inclu­si­vo. Io ci sono!”. Così, in una nota, l’e­spo­nente ter­ri­to­ri­ale di Mari­no, Rober­to Grossi.

FIESOLE E “ROMA SEI TU”: “CAMBIAMOPROGETTO INNOVATIVO. NOI CI SIAMO

Tut­to il mio appog­gio e quel­lo dell’associazione “Roma sei tu” al pres­i­dente Toti per un prog­et­to che vede pro­tag­o­nista i ter­ri­tori, la mer­i­tocrazia e non le poltrone. Forza Italia ha dimostra­to anco­ra una vol­ta, con tut­to il rispet­to del pres­i­dente Berlus­coni, di stare fuori tem­po, pen­san­do solo alle loro poltrone e ai salot­ti buoni bene. Siamo dunque accan­to al pres­i­dente Toti e al con­sigliere regionale Adri­ano Palozzi”. Così, in una nota, il pres­i­dente del­l’as­so­ci­azione “Roma sei Tu”, Fabio Fiesole

ARDEA, PERETTI: “LASCIO FI E ADERISCO A CAMBIAMO CON TOTI E PALOZZI

A lavoro per un cen­trode­stra rin­no­va­to, trasparen­ze e parte­ci­pa­ti­vo. Con questi prin­cipi ho deciso di las­cia­re Forza Italia, ormai al capo­lin­ea, e aderire con asso­lu­ta con­vinzione al nuo­vo prog­et­to politi­co di Gio­van­ni Toti e Adri­ano Palozzi, due leader e due ammin­is­tra­tori sem­pre in pri­ma lin­ea per le istanze del ter­ri­to­rio. “Cam­bi­amo” è un movi­men­to inno­v­a­ti­vo, che si basa su prin­cipi mer­i­to­crati­ci e demo­c­ra­ti­ci, val­ori in cui mi riconosco e spin­gono il mio agire politi­co. Parte oggi una nuo­va avven­tu­ra, fat­ta di radica­men­to sui ter­ri­tori e rin­no­va­men­to del­la classe diri­gente”.

Così, in una nota, l’ex coor­di­na­tore Fi Ardea e mem­bro del coor­di­na­men­to Fi Provin­cia di Roma, Giu­liano Peretti.

ROCCA PRIORA, PUCCI: “BENE TOTI E PALOZZI. ADERISCO A “CAMBIAMO””

Sono molto sod­dis­fat­to di aderire al nuo­vo per­cor­so politi­co, ideato e pro­mosso dal pres­i­dente Toti e dal con­sigliere regionale Palozzi. Sono dell’opinione che, allo sta­to attuale, “Cam­bi­amo” rap­p­re­sen­ti un vero e pro­prio pun­to di rifer­i­men­to per il cen­trode­stra locale e nazionale, una ven­ta­ta di fres­chez­za in un panora­ma politi­co trop­po cristal­liz­za­to e preis­tori­co nelle idee e nelle pro­poste. Per ques­ta ragione mi met­to a dis­po­sizione di Toti e Palozzi per un prog­et­to che veda final­mente i ter­ri­tori pro­tag­o­nisti nel seg­no del rin­no­va­men­to, del radica­men­to e del­la vic­i­nan­za alle famiglie”.

Così, in una nota, il con­sigliere comu­nale di Roc­ca Pri­o­ra, Flavio Puc­ci.

 

Con­di­vi­di:
error0