ROMA/ IL TULIPANO BIANCO PUNTA ALLA FORMAZIONE DEI GIOVANI

ROMA/ IL TULIPANO BIANCO PUNTA ALLA FORMAZIONE DEI GIOVANI

27/07/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 986 volte!

Anco­ra numerose inizia­tive e pro­poste prog­et­tuali per l’as­so­ci­azione di pro­mozione sociale “Il Tuli­pano Bian­co”, ormai pun­to di rifer­i­men­to del con­testo socio-assis­ten­ziale capi­toli­no e regionale. La reatà, gui­da­ta dal pres­i­dente Francesco Gior­dani, guar­da in par­ti­co­lare alla for­mazione come sosteg­no fon­da­men­tale per i sogget­ti eco­nomi­ca­mente e social­mente meno for­tu­nati. E’ in ram­pa di lan­cio, ad esem­pio, un nuo­vo prog­et­to riv­olto ai ragazzi di età com­pre­sa tra i 16 e i 21 anni, sen­za dis­tinzione di ses­so, raz­za e nazion­al­ità, che per diverse ragioni non sono rius­ci­ti a com­pletare il per­cor­so for­ma­ti­vo tradizionale, e proven­gono da ambi­en­ti famil­iari e sociali pre­cari e a ris­chio dis­a­dat­ta­men­to sociale: “Si trat­ta di un per­cor­so sociale a cui teni­amo moltissi­mo – ha esor­di­to il pres­i­dente Gior­dani – e che vedrà coin­volti in sin­er­gia tut­ta una serie di isti­tuzioni e di pro­fes­sion­al­ità”. Si prevede, infat­ti, la creazione di una rete diret­ta con il Servizio Sociale che potrà seg­nalare i ragazzi val­u­tati idonei all’inserimento nel per­cor­so for­ma­ti­vo pro­pos­to. Questi gli obi­et­tivi del prog­et­to: “Tra gli scopi fon­da­men­tali, chiara­mente, quel­lo di facil­itare l’incontro degli ado­les­cen­ti con adul­ti esper­ti e disponi­bili a pro­poste for­ma­tive agili e diver­sifi­cate, che pos­sano ori­en­tar­li ver­so tra­guar­di pro­fes­sion­al­iz­zan­ti; e con coetanei con espe­rien­ze di vita sim­ili tra loro con i quali con­di­videre il per­cor­so”, spie­ga anco­ra Gior­dani. Che poi aggiunge: “Vogliamo sti­mo­lare le capac­ità e le com­pe­ten­ze di questi ragazzi, nonché svilup­pare l’integrazione tra for­mazione pro­fes­sion­ale e accom­pa­g­na­men­to educa­ti­vo”. Il nuo­vo per­cor­so, dunque, ha un carat­tere pri­or­i­tari­a­mente educa­ti­vo e di accom­pa­g­na­men­to ed sarà final­iz­za­to a far emerg­ere le risorse insite in tut­ti i ragazzi, offren­do loro oppor­tu­nità alter­na­tive che pos­sano facil­itare il loro per­cor­so di cresci­ta attra­ver­so la con­quista di un’adeguata col­lo­cazione pro­fes­sion­ale. Per fare questo, l’intervento si prospet­ta di attuare per­cor­si, educativo/formativi che potran­no esitare in tiroci­ni pro­fes­sion­ali gra­zie alla col­lab­o­razione con enti part­ner: “Anche la nos­tra asso­ci­azione si rende disponi­bile ad accogliere e ospitare i ragazzi al fine di coin­vol­ger­li in inizia­tive edi­to­ri­ali – come ad esem­pio la webra­dio, il peri­od­i­co car­taceo e on line de Il Tuli­pano Bian­co – e di agri­coltura sociale”, ha con­clu­so il pres­i­dente Gior­dani. Il prog­et­to, per­tan­to, è ai bloc­chi di parten­za ed entro la fine del­l’an­no solare avrà con­cretiz­zazione fat­ti­va sul ter­ri­to­rio