Lista Civica “Cittadini di Marino” su chiusura Ufficio Anagrafe Frattocchie

Lista Civica “Cittadini di Marino” su chiusura Ufficio Anagrafe Frattocchie

24/07/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1026 volte!

Esprim­i­amo pre­oc­cu­pazione per quan­to sta acca­den­do attorno alla cir­co­scrizione di Frat­toc­chie dove da qualche giorno è sta­ta ordi­na­ta la chiusura dell’Ufficio Ana­grafe, un servizio offer­to alla popo­lazione mari­nese inin­ter­rot­ta­mente da oltre 70 anni. Dove sono gli Asses­sori Tam­maro e Ciolfi, il Vicesin­da­co Tiberi, il Pres­i­dente del Con­siglio comu­nale Nar­cisi e tut­ti i con­siglieri del M5S che han­no usufruito anche dei voti delle frazioni mari­ne­si per arrivare al gov­er­no del­la Cit­tà?

Ci doman­di­amo per­ché pri­ma di una deci­sione così dras­ti­ca non si è pen­sato di ottem­per­are con delle soluzioni più equi­li­brate come l’apertura alter­na­ta dell’anagrafe fra Mari­no cen­tro e le frazioni. Se il prob­le­ma è la caren­za di per­son­ale, ci chiedi­amo per­ché l’Amministrazione non abbia provve­du­to già da tem­po all’indizione di ban­di con­cor­su­ali.
Rima­nen­do dell’idea che la polit­i­ca sia fat­ta di parte­ci­pazione e di con­fron­to, e solo attra­ver­so questi momen­ti si pos­sa giun­gere a delle deci­sioni così impor­tan­ti, noi di “Cit­ta­di­ni di Mari­no” aus­pichi­amo che l’amministrazione a gui­da pen­tastel­la­ta pos­sa ravved­er­si su ques­ta scelta poco lungimi­rante che porterà solo dis­a­gi alla popo­lazione e “ossigeno” a quelle tesi divi­sive fra ani­me del­la stes­sa Cit­tà.
 
Il coor­di­na­men­to di “Cit­ta­di­ni di Mari­no”
Tiziano Ziantoni
Raf­faele Del Cam­po

Toni­no Palaz­zo

Con­di­vi­di:
error0