Lanuvio, tutto pronto per il II Festival della Maza

Lanuvio, tutto pronto per il II Festival della Maza

23/07/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 450 volte!

Saba­to 27 e domeni­ca 28 Luglio a Lanu­vio (RM) si ter­rà il Fes­ti­val del­la Maza, ideato dall’Assessorato alla Cul­tura e Tur­is­mo del Comune di Lanu­vio e da Benedet­ta Riz­zo. L’evento, giun­to alla sec­on­da edi­zione, intende cel­e­brare la Maza, una focac­cia sala­ta sen­za lievi­to che anti­ca­mente veni­va offer­ta al Ser­pente del­la dea pro­tet­trice Giunone Sospi­ta e che in tem­pi recen­ti è sta­ta anche pre­sen­ta­ta al Salone del Gus­to di Tori­no.

Nel cor­so delle due gior­nate, che si ter­ran­no nel­la mag­nifi­ca area del Par­co del­la Rimem­bran­za e di Vil­la Sforza, gli orga­niz­za­tori si pro­pon­gono di pro­muo­vere e val­oriz­zare la conoscen­za stor­i­ca, arche­o­log­i­ca e gas­tro­nom­i­ca del­la cit­tà di Lanu­vio attra­ver­so l’organizzazione di even­ti, spet­ta­coli, lab­o­ra­tori, degus­tazioni e inizia­tive cul­tur­ali. Tut­to ciò gra­zie al coin­vol­gi­men­to delle Isti­tuzioni, di alcune attiv­ità di ris­torazione del ter­ri­to­rio dei Castel­li Romani e del Cilen­to, una Ter­ra da tem­po impeg­na­ta a val­oriz­zare il pro­prio pane e la pro­pria piz­za.

All’interno del Fes­ti­val saran­no pre­sen­ti il Par­co Arche­o­logi­co di Paes­tum e il Museo Nazionale di Napoli. Nel pomerig­gio di Domeni­ca ANCI Lazio pre­sen­terà inoltre il prog­et­to “Orig­ine Comune” sul­la denom­i­nazione De.Co. dei prodot­ti, un pro­gram­ma che mira a val­oriz­zare comu­nità e sto­ria, per rilan­cia­re e incen­ti­vare il tur­is­mo.

Il pro­gram­ma com­ple­to dell’iniziativa è disponi­bile sul sitowww.comune.lanuvio.rm.it