OSTIA, ASSOTUTELA: “SGOMBERARE EX COLONIA VITTORIO EMANUELE III, LUOGO DI CRIMINALITA”

OSTIA, ASSOTUTELA: “SGOMBERARE EX COLONIA VITTORIO EMANUELE III, LUOGO DI CRIMINALITA

15/07/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 876 volte!

Come asso­ci­azione che tutela i dirit­ti dei cit­ta­di­ni, chiedi­amo al Comune di Roma e al IX Munici­pio l’immediato sgombero – e con­seguente bonifi­ca dei luoghi — del­la occu­pazione abu­si­va pres­so l’ex colo­nia Vit­to­rio Emanuele III di Ostia. Si par­la di Ostia delin­quen­ziale e degra­da­ta, ma anco­ra nes­suno ha osato inter­venire su questo immen­so edi­fi­cio, attual­mente occu­pa­to da extra­co­mu­ni­tari e sen­za fis­sa dimo­ra e divenu­to nel tem­po luo­go di spac­cio e micro­crim­i­nal­ità. Siamo dell’avviso che ormai non si pos­sa più atten­dere, questo luo­go deve tornare a splen­dere ed essere mes­so a dis­po­sizione di isti­tuzioni e col­let­tiv­ità. E ci chiedi­amo come sin­da­co di Roma e pres­i­dente di munici­pio stiano ten­ten­nan­do così tan­to: un com­por­ta­men­to inam­mis­si­bile e fuori luo­go”.
Così, in una nota, il pres­i­dente nazionale di Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.