COTRAL: nessuna tolleranza per l’autista che ha malmenato il passeggero a Piedimonte San Germano

COTRAL: nessuna tolleranza per l’autista che ha malmenato il passeggero a Piedimonte San Germano

10/07/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1097 volte!

Il com­por­ta­men­to dell’autista che ha mal­me­na­to un passeg­gero nel ten­ta­ti­vo di far­lo scen­dere dal bus è inac­cetta­bile e l’azienda ha già atti­va­to l’iter dis­ci­pli­nare pre­vis­to in queste cir­costanze. 

Cotral resp­inge con forza ogni for­ma di vio­len­za, anche per­ché da una pri­ma ricostruzione dei fat­ti e dalle immag­i­ni del video appar­so in rete si evince chiara­mente che l’autista non si trovasse in alcu­na situ­azione di peri­co­lo. 
L’episodio è avvenu­to ieri sera intorno alle 22.00 al ter­mine del­la cor­sa Fer­enti­no — Sta­bil­i­men­to Fca (can­cel­lo 4) di Pied­i­monte San Ger­mano. Il bus in quel momen­to fuori servizio si appresta­va ad andare al can­cel­lo 1 per ripren­dere la cor­sa.

La Procu­ra di Cassi­no ha aper­to un fas­ci­co­lo di indagine in relazione all’aggressione da parte di un autista Cotral ai dan­ni di passeg­gero immi­gra­to avvenu­ta lunedì 8 luglio al capo­lin­ea del­lo sta­bil­i­men­to Fca di Pied­i­monte San Ger­mano, in Cio­cia­ria. Il reato ipo­tiz­za­to al momen­to è quel­lo di lesioni. L’uomo è sta­to pre­so a cal­ci e pug­ni e insul­ta­to per­ché non vol­e­va scen­dere dal mez­zo.