Pantelleria, Gutterez: quest’estate tanti eventi per unire sport e sensibilizzazione

Pantelleria, Gutterez: quest’estate tanti eventi per unire sport e sensibilizzazione

08/07/2019 0 Di Francesca Marrucci

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 781 volte!

Una nuova piscina a disposizione dei panteschi, grazie alla convenzione con l’Aeronautica Militare di Pantelleria.

Di questo e di tanti altri progetti legati allo sport e alla sensibilizzazione ci ha parlato l’Assessore Antonio Maria Gutterez, che presenta anche il primo stage di apnea dedicato a Cristian Dal Zotto

di Francesca Mar­ruc­ci

Molti even­ti estivi legati allo sport, ai gio­vanis­si­mi, ma soprat­tut­to a molte cam­pagne di sen­si­bi­liz­zazione che ser­vono a sal­vare le vite e a preser­vare l’am­bi­ente a Pan­tel­le­ria. È questo il fil rouge che lega la ple­to­ra di even­ti e man­i­fes­tazioni che l’Asses­sore allo Sport del­la Giun­ta Cam­po, Anto­nio Maria Gut­terez, ci ha illus­tra­to in ques­ta inter­vista. La con­ven­zione con l’Aero­nau­ti­ca per l’u­so del­la pisci­na è sta­ta quin­di uno sun­to inter­es­sante per far conoscere alcune delle inizia­tive che Gut­terez sta por­tan­do avan­ti.

Perché una piscina in convenzione, Assessore?

Ogni Comune, se può, mette a dis­po­sizione del­la cit­tad­i­nan­za una pisci­na. Noi, per prob­le­mi di bud­get e costi onerosi, non siamo mai rius­ci­ti a costru­ire una pisci­na, ecco quin­di che nasce, già con la pas­sa­ta ammin­is­trazione, l’idea di fare una con­ven­zione con l’Aero­nau­ti­ca Mil­itare. Ci sono molte piscine a Pan­tel­le­ria, ma sono di pri­vati o degli hotel. L’Are­o­nau­ti­ca ce la mette a dis­po­sizione, ma i rap­por­ti che riguarder­an­no la ges­tione saran­no solo ed esclu­si­va­mente con il Comune.

Il Comune gestirà direttamente la struttura?

No. Stip­ulere­mo delle con­ven­zioni con Asso­ci­azioni Sportive o con gli Isti­tu­ti sco­las­ti­ci per pot­er con­sen­tire alla cit­tad­i­nan­za di poterne ben­e­fi­cia­re.

Ci sono attività specifiche che saranno svolte nella struttura?

Oltre a quelle solite iner­en­ti l’am­bito del­la pisci­na, ci saran­no attiv­ità legate alla gin­nas­ti­ca riabil­i­ta­ti­va per chi ne ha bisog­no e tut­to ciò che è pos­si­bile svol­gere come attiv­ità alter­na­tive in acqua, non esclu­den­do ovvi­a­mente la parte pura­mente ricre­ati­va.

Quindi la piscina sarà aperta al pubblico?

Non pro­pri­a­mente. I cit­ta­di­ni potran­no acced­ervi solo attra­ver­so l’ap­parte­nen­za alle asso­ci­azioni che saran­no accred­i­tate dal Comune. Ver­ran­no pre­dis­posti dei ban­di per le asso­ci­azioni che dovran­no avere i req­ui­sisti nec­es­sari: per­son­ale spe­cial­iz­za­to, istrut­tori, bagni­ni… tut­to in rego­la con l’u­ti­liz­zo del­la pisci­na e le norme del set­tore. È ques­ta una parte molto impor­tante rib­a­di­ta dal­la con­ven­zione stes­sa. Quin­di non ci si potrà mai pre­sentare alla por­ta del­l’Aero­nau­ti­ca, chieden­do di pot­er andare in pisci­na. Bisogna far rifer­i­men­to alle Asso­ci­azioni accred­i­tate, per­ché noi dob­bi­amo avere l’e­len­co delle per­sone che pos­sono entrare, che devono rispettare gli orari, elen­co che comu­nicher­e­mo all’Aero­nau­ti­ca. Non dimen­tichi­amo che si trat­ta comunque di una strut­tura mil­itare e loro devono conoscere chi c’è den­tro.

Le scuole di Pantelleria lamentano spesso mancanza di spazi adeguati per fare sport. Sia la tensostruttura che la piscina potranno essere utilizzate dagli istituti scolastici?

Cer­to, come no? Se le strut­ture sono comu­nali o a ges­tione comu­nale e le scuole stesse sono comu­nali si trat­ta solo di una ques­tione di orga­niz­zazione. Quan­do la ten­sostrut­tura sarà pre­dis­pos­ta è chiaro che le scuole avran­no tut­to il dirit­to di uti­liz­zarla.

Che altri eventi e manifestazioni state organizzando per l’isola?

Il 14 luglio ci sarà la man­i­fes­tazione di Pan­tel­le­ria Out­door di Moun­tain Bike con parte­ci­pan­ti da tut­to il mon­do. Par­ti­ran­no a Mur­sia a fine luglio dei tornei di ten­nis con il Patrocinio del Comune. Pen­si­amo anche alla Mara­tona di New York con Pan­tel­le­ria Out­door che farà parte­ci­pare un suo tesser­a­to, Simone Parisi, un pan­tesco e quin­di cercher­e­mo di creare lì un even­to che pos­sa dare risalto all’iso­la anche oltre mare.

La pri­ma set­ti­mana di agos­to ci sarà uno stage di apnea con degli inseg­nan­ti di Apnea Acad­e­my. Per cinque giorni inseg­n­er­an­no le tec­niche di base del­l’ap­nea che qui è fon­da­men­tale. L’ap­nea è spes­so prat­i­ca­ta male e può avere gravis­sime con­seguen­ze, quin­di ci auguri­amo che parte­cipino in specie i ragazzi. Vor­rem­mo dedi­care il pri­mo stage a Cris­t­ian Dal Zot­to, il figlio di Arman­do che purtrop­po ha per­so la vita pro­prio durante un’ap­nea in ten­era età. Arman­do si è dichiara­to entu­si­as­ta e il Comune potrà indi­care due ragazzi che potran­no fre­quentare il cor­so gra­tuita­mente. Arman­do si è reso disponi­bile per acquistare per loro tut­ta l’at­trez­zatu­ra nec­es­saria per il cor­so, che si ter­rà pres­so una pisci­na e poi in mare, con uscite da ter­ra che imbar­cazioni.

E sul fronte sport nautici?

Sti­amo preparan­do due cor­si di vela set­ti­manali, la cui ges­tione sarà del Cir­co­lo Vela Pan­tel­le­ria. Se ne occu­perà il Prof. Car­avel­lo e il Comune darà un aiu­to eco­nom­i­co. I cor­si saran­no riv­olti ai bam­bi­ni.

Molte iniziative rivolte ai più giovani quest’estate…

E non sono finite! Ad inizio agos­to par­tirà un duplice stage a Kham­ma e Scau­ri pres­so le strut­ture comu­nali a cure del­l’Asso­ci­azione Giac­in­to Fac­chet­ti di Paler­mo. Porterà a Pan­tel­le­ria dei Coach di cal­cet­to e di bas­ket che ter­ran­no uno stage set­ti­manale per i ragazzi pan­teschi.

Lo sport come attività ricreativa ed elemento di integrazione, ma lo sport è anche un prezioso veicolo per far arrivare alle nuove generazioni messaggi importanti…

Sì, infat­ti. Tramite il Rotary Club sti­amo orga­niz­zan­do una gior­na­ta di sen­si­bi­liz­zazione sui prob­le­mi del mare. Il 20 luglio ci sarà un grande cam­pi­one di apnea inter­nazionale come Gian­lu­ca Gianoni per trattare questo impor­tante tema. Ci sarà il Patrocinio oneroso del Comune di Pan­tel­le­ria.

La nos­tra idea è di con­tin­uare così, finanzian­do sem­pre nuove inizia­tive che fac­ciano coin­cidere l’e­si­gen­za di spazi e servizi sportivi a cam­pagne di sen­si­bi­liz­zazione e util­ità sociale. Questo è solo l’inizio, quin­di…

 

Con­di­vi­di:
error0