ROMA, ASSOTUTELA: “SU RIFIUTI ODIOSO SCARICABARILE RAGGI-ZINGARETTI”

ROMA, ASSOTUTELA: “SU RIFIUTI ODIOSO SCARICABARILE RAGGI-ZINGARETTI

05/07/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 582 volte!

Tro­vi­amo odioso e fuori luo­go che i due prin­ci­pali respon­s­abili dell’emergenza rifiu­ti a Roma tro­vi­no il tem­po e il fia­to di con­tin­uare a lit­i­gare. Quel­lo del­la sin­da­ca di Roma, Vir­ginia Rag­gi, e del pres­i­dente del­la Regione Lazio, Nico­la Zin­garet­ti, è un com­por­ta­men­to di poco buon­sen­so isti­tuzionale, che e non fa altro che inner­vor­sisre un cli­ma politi­co già di per sé cald­is­si­mo. Spe­ri­amo davvero che con la nuo­va ordi­nan­za regionale, il caos immon­dizia a Roma pos­sa ridi­men­sion­ar­si, in atte­sa che Regione e Campi­doglio si siedano intorno a un tavo­lo e dialogh­i­no final­mente per trovare una piani­fi­cazione defin­i­ti­va per chi­ud­ere il ciclo rifiu­ti nel­la Cap­i­tale d’Italia. I cit­ta­di­ni romani non ne pos­sono più di strade sporche, degra­do asso­lu­to e cas­sonet­ti stra­col­mi”.

Così, in una nota, il pres­i­dente nazionale di Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.