Labico tutela ambiente e animali con Pet Therapy e Patto dei Sindaci

Labico tutela ambiente e animali con Pet Therapy e Patto dei Sindaci

13/06/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 957 volte!

Ambiente e tutela degli animali: approvati due atti importanti in Consiglio

Nel Con­siglio comu­nale di lunedì 10 giug­no 2019, la mag­gio­ran­za Giov­van­no­li ha approva­to due atti impor­tan­ti sulle politiche ambi­en­tali e del ter­ri­to­rio: l’adozione del Rego­la­men­to per la tutela e il benessere degli ani­mali e l’adesione al Pat­to dei Sin­daci, il più grande movi­men­to, su scala mon­di­ale, delle cit­tà — gran­di e pic­cole — per le azioni a favore del cli­ma e l’energia.

Sul rego­la­men­to inter­viene l’assessore alle politiche del ter­ri­to­rio, Mau­r­izio Spez­zano:

“Il cam­bi­a­men­to con­tin­ua. Anco­ra un rego­la­men­to che cam­bia le regole del vivere civile, un ulte­ri­ore pas­so avan­ti ver­so una comu­nità più equa e gius­ta. In questo caso i rap­por­ti con i nos­tri ami­ci ani­mali. Sul­la fal­sari­ga delle leg­gi nazion­ali abbi­amo introdot­to un modus viven­di più rispet­toso ver­so le regole, toglien­do quel sen­so di anar­chia che con­trad­dis­tingue il com­por­ta­men­to degli umani. Avere in casa un ani­male domes­ti­co pre­sup­pone il riconosci­men­to di dirit­ti invi­o­la­bili al pari di quel­li umani. Com­pi­to dell’amministrazione sarà la vig­i­lan­za, ma con­tes­tual­mente la creazione delle con­dizioni migliori per loro. Non solo sanzioni, anche incen­tivi per l’approccio alla pet ther­a­py, sem­pre più usa­ta per deter­mi­nate patolo­gie, rispet­tan­do anche le scelte etiche ali­men­ta­ri dei nos­tri cit­ta­di­ni, arrivan­do alla pos­si­bil­ità di inu­mare il pro­prio ani­male di com­pag­nia e di creare, in futuro, un cimitero per i nos­tri pic­coli ami­ci.

Non pos­so non ringraziare l’assessore Mori­ni e la capogrup­po Loren­zon che han­no lavo­ra­to su questo rego­la­men­to per gior­nate intere. Il lavoro ha dato i suoi frut­ti e la comu­nità ne trar­rà sicu­ra­mente ben­efi­cio. Anco­ra una vol­ta un lavoro di grup­po che traval­i­ca le deleghe e con­di­vide ogni man­i­fes­tazione di ques­ta mag­gio­ran­za.”

Sul Pat­to dei Sin­daci per l’energia ed il cli­ma inter­viene la Capogrup­po Giu­lia Loren­zon:

“Dopo l’adesione alla cam­pagna “Io sono Ambi­ente” del Min­is­tero, l’approvazione di questo pun­to in Con­siglio comu­nale seg­na l’inizio for­male di un per­cor­so già avvi­a­to fin dai pri­mi mesi dell’amministrazione: una strate­gia pro­gram­ma­ta e com­ple­ta in favore delle tem­atiche ambi­en­tali. Gra­zie a questo provved­i­men­to, potremo sfruttare i finanzi­a­men­ti attuali pre­visti dal decre­to cresci­ta in modo più organ­i­co e, soprat­tut­to, sem­pre più in prospet­ti­va. Un ringrazi­a­men­to doveroso va a tutte le per­sone che han­no con­tribuito alla redazione parte­ci­pa­ta del­la parte di pro­gram­ma iner­ente l’ambiente, preve­den­do espres­sa­mente l’adozione del Pat­to dei Sin­daci: con­tin­uer­e­mo a lavo­rare sul­la base del prog­et­to con­cer­ta­to insieme e a non delud­ere le aspet­ta­tive dei tan­ti gio­vani, anche lab­i­cani, che in questi mesi han­no por­ta­to nuo­va­mente al cen­tro dell’attenzione, attra­ver­so il movi­men­to Fri­days for Future, il tema del­la sosteni­bil­ità ambi­en­tale e dei cam­bi­a­men­ti cli­mati­ci”

Con­clude il Sin­da­co Dani­lo Gio­van­no­li:

“Cre­do che ormai sia innega­bile la sen­si­bil­ità del mio grup­po non solo ver­so le tem­atiche ambi­en­tali, ma anche nei con­fron­ti degli animali:la forte ricon­fer­ma è avvenu­ta in Con­siglio comu­nale, gra­zie a due atti che ci per­me­t­ter­an­no di con­tribuire in tal sen­so con azioni con­crete e presto vis­i­bili a tut­ti i cit­ta­di­ni. Il lavoro di grup­po è quel­lo che ci con­trad­dis­tingue, la nos­tra bus­so­la il pro­gram­ma elet­torale per­ché quel­lo che davvero ci inter­es­sa è far fede, nell’azione di gov­er­no, ai motivi per cui i cit­ta­di­ni ci han­no scel­to due anni fa.”

Con­di­vi­di: