Rai, dichiarazioni contro Falcone e Borsellino. Musumeci: oltraggio intollerabile!

Rai, dichiarazioni contro Falcone e Borsellino. Musumeci: oltraggio intollerabile!

12/06/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 115 volte!

SICILIA: POLEMICA PER TRASMISSIONE RAI; MUSUMECI, OLTRAGGIO INTOLLERABILE

 
«Ormai non ci sor­prende più niente. Due giorni fa Rai Due, nel pro­gram­ma ‘Real­i­ti’ ha trasmes­so un indeg­no attac­co alla memo­ria di Gio­van­ni Fal­cone e Pao­lo Borselli­no. Non ce lo aspet­ti­amo in gen­erale da qual­si­asi tele­vi­sione, in par­ti­co­lare dal servizio pub­bli­co. Leg­gerez­za? Dis­trazione? Abbi­amo dif­fi­coltà a cred­er­lo». 
Lo dichiara in un video pub­bli­ca­to su Face­book il pres­i­dente del­la Regione Sicil­iana Nel­lo Musume­ci.
«Io cre­do — con­tin­ua il gov­er­na­tore — che la Sicil­ia mer­i­ti ben altro spazio sul­la Rai. E questo a Roma dovreb­bero saper­lo. Per­ché abbi­amo tan­to da offrire. In ter­mi­ni impren­di­to­ri­ali, di eccel­len­za, di beni cul­tur­ali, di beni mon­u­men­tali, di beni pae­sag­gis­ti­ci. Per lo sfor­zo che tan­ta, tan­ta gente in quest’isola sta com­pi­en­do per pot­er risalire la chi­na. Sper­erem­mo tan­to che i diri­gen­ti del­la Rai tenessero con­to di ques­ta valan­ga che sale lenta­mente per “riabil­itare” l’immagine e la rep­utazione di una Regione che e sta­ta fin trop­po trat­ta­ta male».
«Par­lare male di mag­is­trati, di impren­di­tori, di gior­nal­isti o di uomi­ni in divisa che han­no sac­ri­fi­ca­to la loro vita sul­la trincea del­la lot­ta alla mafia — pros­egue Musume­ci — è davvero inau­di­to, dis­ar­mante, non ci sono gius­ti­fi­cazioni. Mi auguro che i diri­gen­ti del­la Rai sap­pi­ano assumere le nec­es­sarie e ferme deter­mi­nazioni per­ché pos­sa essere can­cel­la­ta ques­ta ver­gogna. Non si può asso­lu­ta­mente toller­are che la più impor­tante tele­vi­sione ital­iana pos­sa dare spazio, anche per un solo sec­on­do, a chi invece di esaltare il sac­ri­fi­cio di tan­ta gente pen­sa di poter­lo min­i­miz­zare o addirit­tura oltrag­gia­re. Aspet­ti­amo dal­la Rai un seg­nale serio e con­cre­to».
Con­di­vi­di:
error0