Pantelleria: il 14 giugno il Parco presenta il Piano Prevenzione Incendi

Pantelleria: il 14 giugno il Parco presenta il Piano Prevenzione Incendi

11/06/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 128 volte!

A tre anni dall’incendio che dis­trusse parte del pat­ri­mo­nio nat­u­ral­is­ti­co di Pan­tel­le­ria il Par­co Nazionale ha lan­ci­a­to una cam­pagna di comu­ni­cazione social in cui si fa memo­ria di questo even­to e si val­oriz­za la capac­ità di tut­ti i sogget­ti coin­volti a met­tere in atto buone pras­si per il recu­pero dei dan­ni. La stes­sa isti­tuzione dell’Ente Par­co fu allo­ra det­ta­ta con carat­tere d’urgenza dal Pres­i­dente del­la Repub­bli­ca Ser­gio Mattarel­la.

Dopo l’avvio di impor­tan­ti prog­et­tazioni, viene oggi acquisi­to il pro­to­col­lo fir­ma­to dal­la Prefet­tura con l’Ispettorato ripar­ti­men­tale delle foreste, l’Assessorato regionale del ter­ri­to­rio e dell’ambiente, il Dipar­ti­men­to di Pro­tezione Civile del­la Pres­i­den­za del­la Regione sicil­iana, il Coman­do provin­ciale dei Vig­ili del Fuo­co di Tra­pani, il 37° stor­mo dell’Aeronautica di Bir­gi e l’82° cen­tro Csar.

Il Par­co Nazionale dell’isola di Pan­tel­le­ria pro­muove un’iniziativa esclu­si­va­mente ded­i­ca­ta al mod­el­lo per la pre­ven­zione degli incen­di boschivi.

          Ven­erdì 14 giug­no, alle ore 17.00Castel­lo di Pan­tel­le­ria nel­la Sala con­veg­ni al 1° piano, Lun­go­mare Pao­lo Borselli­no il pres­i­dente del Par­co, Sal­va­tore Gabriele, e il Diret­tore, Anto­nio Par­rinel­lo, pre­sen­ter­an­no il “Piano di Pre­ven­zione Anti­ncen­dio Iso­la di Pan­tel­le­ria” per la tutela e la sal­va­guardia del ter­ri­to­rio dagli incen­di boschivi.

Interverranno:

  • Bruno Petruc­ci, Dir. Min. dell’Ambiente, piano di ges­tione fore­stale e sis­te­mi Aib;
  • Luca Tonarel­li, Diret­tore D.R.E.AM. Italia;
  • il rag­grup­pa­men­to Cara­binieri per la tutela del­la bio­di­ver­sità dei parchi;
  • Vin­cen­zo Cam­po, Sin­da­co del Comune di Pan­tel­le­ria;
  • Sal­va­tore Cor­daro, Asses­sore Regionale al Ter­ri­to­rio e Ambi­ente;
  • Fil­ip­po Prin­ci­pa­to, Diri­gente Gen­erale del Coman­do del Cor­po Fore­stale;
  • Mario Can­dore, Diri­gente Gen­erale Svilup­po Rurale;
  • Sal­vo Gam­bi­no, Respon­s­abile del servizio comu­nale di pro­tezione civile;
  • Dona­to Lamelave­ca, Uni­ver­sità di Paler­mo, Dip. Scien­ze fore­stali.

          Il piano segue le indi­cazioni del pro­to­col­lo del­la Prefet­tura che ha defini­to un mod­el­lo oper­a­ti­vo di inter­ven­to che coni­u­ga com­pe­ten­ze e attiv­ità fra gli enti coor­di­nati e rac­cor­dati dal­la Prefet­tura in caso di emer­gen­za. Il doc­u­men­to rap­p­re­sen­ta un ele­men­to di sup­por­to per l’isola ad evitare la dis­truzione del pat­ri­mo­nio boschi­vo e tute­lare l’incolumità del­la popo­lazione attra­ver­so l’intervento sin­er­gi­co e di col­lab­o­razione per garan­tire la tutela del pat­ri­mo­nio ambi­en­tale. 

 
Con­di­vi­di:
error0