GOVERNO, TISO(AMICO): “RICOMINCIA LA FIERA DELLE BUONE INTENZIONI”

GOVERNO, TISO(AMICO): “RICOMINCIA LA FIERA DELLE BUONE INTENZIONI

11/06/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 436 volte!

Fini­ta la cam­pagna elet­torale delle elezioni europee e ammin­is­tra­tive, come di incan­to il gov­er­no gialloverde si las­cia alle spalle le polemiche, ritro­va la quadra e dà il via a una nuo­va fiera delle buone inten­zioni. Dopo il ver­tice di ieri, infat­ti, tra Lui­gi Di Maio, Mat­teo Salvi­ni e Giuseppe Con­te è tor­na­to tut­to a pos­to, tri­on­fa l’amicizia isti­tuzionale e ripartono le promesse: meno tasse, più cantieri e più sicurez­za. Sem­bra tut­to bel­lo, bel­lis­si­mo, pec­ca­to sola­mente che assis­ti­amo a questo copi­one da ormai tan­ti mesi e il Paese con­tin­ua ad arretrare eco­nomi­ca­mente, finanziari­a­mente e social­mente. Con l’Europa che ci sta col fia­to addos­so e minac­cia la pro­ce­du­ra di infranzione. Vor­rem­mo dunque sapere da Lega e Movi­men­to 5 Stelle come inten­dano rilan­cia­re il nos­tro paese, per­ché fino­ra abbi­amo assis­ti­to a politiche assis­ten­zial­is­tiche e taglio di risorse in cam­par­ti chi­ave, che non han­no fat­to bene al sis­tema Italia”.

Così, una nota, Roc­co Tiso, por­tav­oce di “Ami­co”, Forza Polit­i­ca “Asso­ciati in Movi­men­to Inizia­ti­va Comune.