Esplosione a Rocca di Papa, la vicinanza dell’Ente Parco

Esplosione a Rocca di Papa, la vicinanza dell’Ente Parco

11/06/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 438 volte!

È sta­ta una lun­ga gior­na­ta ieri per Roc­ca di Papa dove, a metà mat­ti­na, si è ver­i­fi­ca­ta un’esplo­sione all’altezza del­la sede del Comune.

Il Par­co dei Castel­li Romani, che ha la pro­pria sede a 350 metri dal luo­go dell’accaduto, è inter­venu­to sin da subito con i Guardia­parco, assi­cu­ran­do la via­bil­ità e for­nen­do assis­ten­za logis­ti­ca per i col­lega­men­ti del per­son­ale oper­ante con l’area di elisoc­cor­so, for­nen­do da subito acqua e cibo  per le famiglie sfol­late e gli oper­an­ti al soc­cor­so.
Il Par­co ha inoltre mes­so a dis­po­sizione la pro­pria sede per l’al­log­gia­men­to del­la cuci­na da cam­po, tutt’ora a dis­po­sizione per chi ne avesse bisog­no, la sala oper­a­ti­va dei Guardia­parco per assi­cu­rare gli atti ammin­is­tra­tivi del Comune e las­cian­do la sede a dis­po­sizione fino a notte tar­da, per ogni esi­gen­za.
A quan­ti stan­no chieden­do come pos­sono aiutare, al momen­to la situ­azione è sot­to con­trol­lo e il Comune di Roc­ca di Papa sta provve­den­do a tutte le neces­sità degli sfol­lati. Se non stret­ta­mente nec­es­sario è preferi­bile evitare di recar­si sul pos­to per per­me­t­tere agli oper­a­tori di lavo­rare al meglio.

Ringrazio i Guardia­parco, e la strut­tura tut­ta – com­men­ta il pres­i­dente, Gian­lui­gi Pedu­to  –  per l’aiuto presta­to sin dai pri­mi minu­ti del ter­ri­bile even­to, avvenu­to a poche centi­na­ia di metri dal­la nos­tra sede. Grande pro­fes­sion­al­ità, com­pe­ten­za e uman­ità di tutte le autorità e forze pre­sen­ti, vicine alle famiglie e alle per­sone provate dalle con­seguen­ze del­l’e­s­plo­sione. Un pen­siero in par­ti­co­lare va da tut­ti noi ai fer­i­ti, con l’augurio che pos­sano ripren­der­si al meglio quan­to pri­ma”.

Con­di­vi­di:
error0