Aggiornamento. Pantelleria: ancora difficoltà per recuperare il corpo dell’imprenditore La Cerra

Aggiornamento. Pantelleria: ancora difficoltà per recuperare il corpo dell’imprenditore La Cerra

02/06/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 4144 volte!

Aggiornamento delle 20,30

Purtrop­po anco­ra niente da fare per il recu­pero del cor­po del­l’im­pren­di­tore Giampiero La Cer­ra di Pan­tel­le­ria, scom­par­so l’al­tro ieri sera e ritrova­to ieri pomerig­gio in una scarpa­ta di Cala For­mag­gio.

Per tut­to il pomerig­gio i soc­cor­ri­tori han­no prova­to a recu­per­ar­lo, ma le con­dizioni oro­gra­fiche e meteo non han­no aiu­ta­to. Attual­mente il cor­po è sta­to pro­tet­to e domat­ti­na una squadra di inter­ven­to proverà di nuo­vo a recu­per­ar­lo o calan­do­lo a mare o, nel caso ci sia meno ven­to, usan­do un ver­ri­cel­lo.

In ques­ta trage­dia, non si può non pen­sare con affet­to alla famiglia, il cui strazio non sem­bra avere fine.

Ieri, dopo che il cor­po era sta­to rin­venu­to dai Vig­ili del Fuo­co, impeg­nati con i Cara­binieri e con la Cap­i­tane­r­ia di Por­to nelle ricerche, si era prova­to il recu­pero sen­za suc­ces­so. I Vig­ili che si era­no calati nel­l’in­se­n­atu­ra sono sta­ti poi recu­perati tramite eli­cot­tero, per­ché il soprag­giun­gere del­l’oscu­rità ha impos­to l’in­ter­ruzione delle oper­azioni.

Da sta­mat­ti­na sono ricom­in­ci­ate, ma le dif­fi­coltà, vis­to il pun­to del ritrova­men­to, non sono poche. I soc­cor­ri­tori ave­vano cop­er­to il cor­po per rispet­to oggi pomerig­gio, nel­la sper­an­za di rius­cire, dopo un po’ a scen­dere con la barel­la e poi recu­per­are il cor­po gra­zie all’in­ter­ven­to del­l’eli­cot­tero. Cosa che invece, non è anco­ra sta­ta pos­si­bile.

L’iso­la e la nos­tra Redazione si stringe intorno alla famiglia col­pi­ta da ques­ta trage­dia che ha seg­na­to i pan­teschi, che in queste ora stan­no las­cian­do mes­sag­gi di cor­doglio e affet­to sulle nos­tre pagine e sui grup­pi Face­book. Seg­nale che l’im­pren­di­tore, tito­lare di un noto ris­torante di Gadir, era per­sona ama­ta e sti­ma­ta da tut­ti.

Leg­gi i det­tagli del­la scom­parsa

  •  

Leg­gi del ritrova­men­to

 

       

Con­di­vi­di:
error0