Pantelleria: saggio per la chiusura delle attività dell’Oratorio Don Bosco

Pantelleria: saggio per la chiusura delle attività dell’Oratorio Don Bosco

20/05/2019 0 Di Angelo Fumuso

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 769 volte!

Alla festa di chiusura delle attività annuali dell’Oratorio Don Bosco di Pantelleria tanta commozione e il saluto ai due parroci Padre Paul e Padre Shaury

di Ange­lo Fumuso

Come ogni anno a ter­mine delle attiv­ità del­l’O­ra­to­rio Don Bosco di Pan­tel­le­ria, si svolge nei locali del­la chiesa una fes­ta, un sag­gio delle attiv­ità a tema svolte durante l’anno.

Il tema di quest’an­no era la famiglia. I bam­bi­ni ed i ragazzi parte­ci­pan­ti, inter­val­lan­do i varii momen­ti del­lo spet­ta­co­lo fat­to di can­zoni, recita­vano brani e pen­sieri sul­la famiglia e di ringrazi­a­men­to ver­so i gen­i­tori: “Ti ringrazi­amo, Mam­ma e Papà, per­ché gra­zie al vostro amore siamo nati noi. Con la vos­tra cura e amore con la vos­tra atten­zione siamo cresciu­ti.”

Padre Paul e Padre Shau­ry han­no parte­ci­pa­to in vari momen­ti a ques­ta fes­ta, la nota mal­in­con­i­ca del­la ser­a­ta era che ques­ta sarà sicu­ra­mente l’ul­ti­ma vol­ta che loro parte­ci­pano. Infat­ti, Padre Paul e Padre Shau­ry, a fine estate ci las­ciano e saran­no sos­ti­tu­iti dai due nuovi par­ro­ci che, a tappe forzate, con la maes­tra Can­di­ano, stan­no impara­n­do l’Italiano.

Purtrop­po dopo gli Oblati, i par­ro­ci a Pan­tel­le­ria non riman­gono più di due-tre anni, sul­l’iso­la. Come il tur­is­mo mor­di e fug­gi, non c’è più tem­po di affezionarsi.

Nonos­tante, o forse sopratut­to, per le gaffes e i pianti dovu­ti all’e­mozione, lo spet­ta­co­lo si è riv­e­la­to molto bel­lo. Tra can­zoni, bal­li, monologhi e l’e­si­bizione degli scout di Pan­tel­le­ria, si sono trascorse qua­si due ore in allegria.

L’ul­ti­mo appel­lo di Padre Paul, rifer­en­dosi ai tan­ti sforzi fat­ti per reclutare i volon­tari per gestire i vari cor­si e per assis­tere e con­trol­lare i ragazzi, è sta­to: “Non per­diamo questo pat­ri­mo­nio del­l’iso­la! L’O­ra­to­rio e gli Scout di Pan­tel­le­ria rischi­ano l’estinzione sen­za il vostro aiu­to. Non arriv­i­amo a perdere le cose per capirne in ritar­do il loro val­ore. Sarà inutile poi dire: ‘Ah, era bel­lo l’O­ra­to­rio, ma a Pan­tel­le­ria non dura niente!’ Non dura niente per­ché man­ca la parte­ci­pazione di tut­ti!

Alla man­i­fes­tazione, han­no parte­ci­pa­to il Sin­da­co di Pan­tel­le­ria Vin­cen­zo Cam­po, il Coman­dante del­la Cap­i­tane­r­ia di Por­to il T. V. Dona­to Sirig­nano e il Pre­side del­l’Is­ti­tu­to Omni-com­pres­si­vo di Pan­tel­le­ria, il prof. Fran­co Pavia.

ORATORIO DON BOSCO PUNTO LUCE 

PREMIAZIONE AI VARI TORNEI E FINE DELLE ATTIVITÁ DELL’ANNO PASTORALE 2019

PLAYSTATION: HANNO PARTECIPATO 5 SQUADRE

  1. BAYER MONACO (BYM) — MATTIA MODICA & SHARKI (Cam­pi­oni)
  2. REAL MADRID (RLM) — MATTIA ZARA & GIORDAN (vice campioni)
  3. PARIS SAN GERMAIN (PSG) — PATRIZIO BRIGNONE & GABRIELE 
  4. BARCELONA(BRC) — DANIELE BUSETTA (Medaglia)
  5. ATLETICO MADRID (ATL M) — ANTONY DI MALTA (Medaglia)

BILIARDIN0: HANNO PARTECIPATO 4 SQUADRE

  1. MATTIA MODICA & MATTIA ZARAA (Cam­pi­oni) — Ricevono Tro­fei coI Palloni
  2. PATRIZIO BRIGNONE & KEVIN ANZALD (Vice­cam­pi­oni) — Ricevono le Targhette
  3. DANIELE BUSETTA & GIUSEPPE CASTRAGIOVANNI
  4. GIUSEPPE MACCOTTA & OMAR MODICA

 

TORNEO CALCETTO

  1. TUTTI I PARTECIPANTI — ricevono le medaglie
  2. CAPO CANNONIERE — riceve una statuetta
  3. MIGLIORE PORTIERE — riceve un guan­to d’argento
  4. FAIRPLAY (dis­ci­plina, pre­sen­ze) — riceve tro­feo con pallone

 

Foto di Ange­lo Fumuso