Ceprano (FR). Il PCI del Lazio sostiene il Comitato Antifascista. Domani a Ceprano contro provocazione Casapound.

Ceprano (FR). Il PCI del Lazio sostiene il Comitato Antifascista. Domani a Ceprano contro provocazione Casapound.

15/05/2019 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2356 volte!

Oreste Del­la Pos­ta, seg­re­tario PCI Lazio, — al cen­tro — ad un cor­teo

Cepra­no (Fr) Lazio. Il PCI del Lazio sosten­gono la scelta del PCI di Cepra­no per con­trib­u­to alla cos­ti­tuzione del COMITATO CEPRANESE ANTIFASCISTA.
“L’abbiamo det­to in questi giorni, dopo l’ennesima provo­cazione dei fascisti di Cas­a­pound, dei loro vici­ni di inter­es­si edi­to­ri­ali, e delle pro­tezioni politiche del­la Lega, del capo di ques­ta indeg­na­mente vicepres­i­dente del Con­siglio, nonos­tante il mal­lop­po di 49 mil­ioni di euro rubati – attac­ca così il Seg­re­tario regionale del PCI del Lazio, Oreste Del­la Pos­ta — . L’abbiamo det­to che un neo­fas­cis­mo dif­fu­so tende oggi a riscri­vere i val­ori e la sto­ria; e a sdru­cire vio­len­te­mente la memo­ria e coscien­za col­let­ti­va. Si rispon­da colpo su colpo con una mobil­i­tazione viva, per­ma­nente, ed una sta­gione di nuo­vo antifas­cis­mo mil­i­tante. Sen­za con­cedere nul­la a chi ten­ta sot­to­va­l­u­tazioni o cop­er­ture silen­ziose di como­do come i cinquestelle gov­ernisti.”. “Per questo – con­tin­ua il seg­re­tario comu­nista – sti­amo soste­nen­do il PCI di Cepra­no e del­la Fed­er­azione comu­nista di Frosi­none che han­no parte­ci­pa­to atti­va­mente alla Cos­ti­tuzione del COMITATO CEPRANESE ANTIFASCISTA. Comi­ta­to che, va sot­to­lin­eato, è uni­tario demo­c­ra­ti­co e for­ma­to da tante forze antifas­ciste.” Per questo – con­clude Del­la Pos­ta — invi­ti­amo alla parte­ci­pazione del­la pri­ma inizia­ti­va del Comi­ta­to pen­sa­ta quale rispos­ta demo­c­ra­t­i­ca e antifascista alla provo­cazione di Cas­a­pound che qui vuol sdo­ganare ciò che non è pos­si­bile: il crim­ine fascista”.
Il PCI del Lazio, di Frosi­none e di Cepra­no, invi­tano i demo­c­ra­ti­ci ed antifascisti che pos­sono a mobil­i­tar­si con una pre­sen­za fisi­ca a Cepra­no, giovedì 16 mag­gio dalle ore 17.00.
Ripor­ti­amo con­div­i­den­do­lo, l’appello del Comi­ta­to:
SI È COSTITUITO A CEPRANO IL COMITATO CEPRANESE ANTIFASCISTA CHE CHIAMA ALLA RESPONSABILITÀ TUTTI I CITTADINI DI CEPRANO PER IMPEDIRE CHE LO SQUADRISMO E LO STUPRO DI CASA POUND POSSANO SPORCARE LA NOSTRA CITTÀ CHE È SEMPRE STATA ANTIFASCISTA.
CI TROVEREMO TUTTI A CEPRANO GIOVEDÌ 16 MAGGIO 2019 ALLE ORE 17 PER DIRE CHE IL FASCISMO NON È UNOPINIONE, È UN CRIMINE!
IL COMITATO CEPRANESE ANTIFASCISTA