Gaetano Basile a Pantelleria per raccontare la vita nella Sicilia Borbonica

Gaetano Basile a Pantelleria per raccontare la vita nella Sicilia Borbonica

10/05/2019 0 Di Flavio Silvia

Hits: 573

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1114 volte!

Gaetano Basile a Pantelleria ha avuto una serie di incontri con i panteschi. Prima tappa nell’isola è stata la “cena raccontata” al ristorante “A Favarotta”, organizzata dal Comitato Preziosa Pantelleria poi la presentazione del suo libro sulla vita in Sicilia al tempo dei Borbone

di Flavio Silvia

Ven­erdì 3 mag­gio pres­so il Ris­torante “A Favo­rat­ta” di Pan­tel­le­ria,  ha avu­to luo­go una cena rac­con­ta­ta, a cura del Comi­ta­to Preziosa Pan­tel­le­ria, con l’au­tore Gae­tano Basile, dal tito­lo “Man­cia chi tu cun­tu”. La cena ha vis­to la pre­sen­za di una cinquan­ti­na di per­sone. Il menù del­la ser­a­ta prevede­va piat­ti del­la tradizione pan­tesca, che sono sta­ti sin­go­lar­mente e det­tagli­ata­mente illus­trati e scelti dal­lo scrit­tore ed esper­to culinario.

Alla fine del­la ser­a­ta, il gior­nal­ista Gae­tano Basile ci ha tenu­to a ringraziare lo chef Michele Liuz­za e tut­to il suo staff per la pro­fes­sion­al­ità con la quale han­no sod­dis­fat­to le esi­gen­ze del banchet­to. La ser­a­ta è sta­ta affasci­nante e non solo dal pun­to di vista culi­nario. I parte­ci­pan­ti alla cena sono diven­tati, tramite le parole del­l’es­per­to Basile, spet­ta­tori di un vero e pro­prio salto nel tem­po, par­ti­to dal­l’an­ti­ca Gre­cia per rac­con­tare le curiosità, le abi­tu­di­ni gli usi ed i cos­tu­mi in ambito culi­nario e non. La ser­a­ta ha assun­to un’at­mos­fera con­viviale che ha cre­ato un grade­v­ole cli­ma di armo­nia tra gli ospi­ti che han­no avu­to la for­tu­na di ass­apo­rare le cene rac­con­tate di Gae­tano Basile.

La sec­on­da tap­pa pan­tesca per Gae­tano Basile si è invece tenu­ta alla medi­ate­ca Comu­nale. Come di con­sue­to, il Comi­ta­to Preziosa Pan­tel­le­ria ha dato uno spazio all’au­tore per pre­sentare il suo ulti­mo libro dal tito­lo: “La vita in Sicil­ia al tem­po dei Bor­bone”. La sala, gremi­ta, è sta­ta il pal­cosceni­co per un pomerig­gio, durante il quale, sem­pre in tono col­lo­qui­ale e con­viviale, lo scrit­tore Gae­tano Basile ha rac­con­ta­to e fat­to annusare la Sto­ria, la cul­tura, gli usi e i cos­tu­mi del­la vita ai tem­pi dei Borbone.

Il libro, come spie­ga lo stes­so autore, è ric­co di aned­doti, curiosità, pet­te­golezzi, ma anche ver­ità storiche sul­la vita in Sicil­ia al tem­po dei Bor­bone. Bor­bone? Sì, per­ché come spie­ga lo stes­so autore Bor­bone è un cog­nome che con il tem­po è diven­ta­to Bor­boni, al plu­rale. Ques­ta è solo una delle curiosità rel­a­tive al libro, lo stes­so autore invi­ta i più pet­te­goli a leg­gere viste le sto­rie di “cor­na” pre­sen­ti nel libro.

  Foto di Flavio Sil­via e Pan­tel­le­ria Ser­vice Audio Video Luci

Chi è Gaetano Basile?

Gae­tano Basile è nato a Paler­mo il 16 novem­bre 1937. È un gior­nal­ista free lance con col­lab­o­razioni con Il Mat­ti­no, La Sicil­ia, Oggi Sicil­ia, Eques, Tut­to Equi­tazione, Cav­al­lo Mag­a­zine; cura delle rubriche fisse sul Gior­nale di Sicil­ia (Viva Paler­mo), su Kagome di Tokyo (Riv­ista di cuci­na ital­iana) e ACCI di Tokyo (Gior­nale dell’Ass. Cuochi Cuci­na Italiana).

Diret­tore di “Il Pitré” (Quaderni del Museo Etno­grafi­co Pitré Paler­mo) e di “Bab­balà” (Tes­ta­ta gior­nal­is­ti­ca tele­vi­si­va regionale), ha anche col­lab­o­ra­to con tes­tate tele­vi­sive come France 3, Yleis­ra­dio Finnish Broad. Co., France Inter, ZDF, Nip­pon TV, RAI e MEDIASET. È autore di testi teatrali e di pubblicazioni.