Pantelleria a Madrid: nel nuovo ristorante ‘Pante’ tutta la qualità italiana

Pantelleria a Madrid: nel nuovo ristorante ‘Pante’ tutta la qualità italiana

09/05/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1214 volte!

Tre giovani italiani portano la qualità dei prodotti di Pantelleria a Madrid, in un ristorante di design e sapori tradizionali.

Tre gio­vani impren­di­tori han­no lan­ci­a­to il nuo­vo ris­torante e servizio da tavola ital­iano “Pante”, sit­u­a­to in Calle Vil­lanue­va, 21, vici­no al Par­que del Retiro, nel quartiere Sala­man­ca di Madrid. Si trat­ta di Alessan­dro Luchet­ti e Daniel Cabezas, con diver­si anni di espe­rien­za nel set­tore del­l’ospi­tal­ità, nonché del design­er ital­iano Anto­nio Fac­co.

Riguar­do ai loro prog­et­ti futuri, gli uomi­ni d’af­fari han­no com­men­ta­to che “ora siamo con­cen­trati su Pante e spe­ri­amo che sarà un suc­ces­so a Madrid, dopo di che, con­sid­e­ri­amo l’e­s­portazione del mod­el­lo in altre cit­tà del mon­do, con lo stes­so con­cet­to di sem­plic­ità ed ele­gan­za intorno al cibo ital­iano.

Per lo sfrut­ta­men­to del­lo sta­bil­i­men­to è sta­to cre­ato il Pante Hos­pi­tal­i­ty Group, in cui sia Alessan­dro Luchet­ti Vil­lal­ba che Daniel Cabezas Ovalles appaiono come ammin­is­tra­tori. Come i pro­mo­tori descrivono, “questo ris­torante nasce con un con­cet­to che mesco­la la pas­sione per il buon cibo, le materie prime impor­tate dal­l’I­talia e il design di uno spazio ele­gante”.

L’o­rig­ine di questo nuo­vo pos­to, “diret­to a per­sone con uno stile di vita dis­frutón”, sec­on­do una dichiarazione, deri­va dal­la sigla di Pan­tel­le­ria, un’iso­la ital­iana sit­u­a­ta nel sud-ovest del­la Sicil­ia. Da lì, e dal resto d’I­talia, arrivano gli ingre­di­en­ti di qual­ità che si com­bi­nano con altri locali e la vic­i­nan­za alla preparazione del­la let­tera. L’azien­da spie­ga che “il seg­re­to sta nel­l’essere fedele alle ricette tradizion­ali ital­iane com­bi­nate con uno stile più con­tem­po­ra­neo, e al quale lo chef ital­iano Mas­si­mo Ari­en­ti ha dato il suo toc­co”.

Per noi è una sto­ria di pas­sione con­di­visa dal­la cuci­na ital­iana e molto lavoro,” affer­ma Alessan­dro Luchet­ti, diret­tore gen­erale di “Pante”. “È cer­ta­mente una sfi­da che dob­bi­amo affrontare e dove abbi­amo volu­to pren­der­ci cura di ogni det­taglio per i nos­tri cli­en­ti, infat­ti, ha tut­ti gli ele­men­ti per essere uno spazio ele­gante e sem­plice e prodot­ti di qual­ità ad un prez­zo ragionev­ole,” con­clude.

L’in­er­no del ‘Pante’ è sta­to prog­et­ta­to e dec­o­ra­to da Anto­nio Fac­co, che a soli 27 anni può vantare di avere un tavo­lo al MOMA (Muse­um of Con­tem­po­rary Art di New York) ed è sta­to incar­i­ca­to di prog­ettare dai mobili alle diverse aree che com­pon­gono il ris­torante: cock­tail bar, spazi ris­er­vati e semi­cer­chi archi che sono l’essen­za del ‘Pante’.

Con questo design abbi­amo volu­to trasmet­tere l’el­e­gan­za e la sem­plic­ità del design ital­iano, ma con un toc­co con­tem­po­ra­neo, in base alle esi­gen­ze di questo tipo di strut­tura,” affer­ma Anto­nio Fac­co. “I tavoli e le lam­pade sono sta­ti real­iz­za­ti apposi­ta­mente per questo ris­torante, con il quale vol­e­va­mo spostare i com­men­sali in Italia oggi”, ha aggiun­to.

Fonte: Alimarket.es

Pag­i­na Face­book del Ris­torante: https://www.facebook.com/pantemadrid/

Sito del Ris­torante: http://www.pantehospitality.com/

Con­di­vi­di:
error14
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20