SICILIA, AEROPORTI. TURANO E FALCONE: AGGREGARE CATANIA, COMISO E TRAPANI

SICILIA, AEROPORTI. TURANO E FALCONE: AGGREGARE CATANIA, COMISO E TRAPANI

03/05/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 764 volte!

«La nuo­va strate­gia aero­por­tuale sicil­iana richiede, nec­es­sari­a­mente, la razion­al­iz­zazione dei costi e il miglio­ra­men­to dei servizi delle soci­età di ges­tione degli aero­por­ti del­l’Iso­la. Per questo, su manda­to del pres­i­dente Musume­ci, qualo­ra non dovesse con­cretiz­zarsi l’in­te­sa tra l’Airgest e la Gesap di Paler­mo per la creazione di una uni­ca soci­età di ges­tione aero­por­tuale del­la Sicil­ia occi­den­tale, abbi­amo chiesto alla Sac di indi­vid­uare un per­cor­so per val­utare la pos­si­bil­ità di una aggregazione tra gli scali di Cata­nia, Comiso e Tra­pani».
Lo affer­mano gli asses­sori region­ali Mim­mo Tura­no e Mar­co Fal­cone.
«Già ieri — con­tin­u­ano gli espo­nen­ti del gov­er­no — il com­mis­sario del­l’Ir­sap, Gio­van­ni Peri­no, su nos­tra richi­es­ta ha rap­p­re­sen­ta­to alla Assem­blea dei soci di Sac l’op­por­tu­nità di avviare trat­ta­tive per l’ac­qui­sizione del con­trol­lo di Airgest, pur rima­nen­do priv­i­le­gia­ta e razionale l’idea di un uni­co sogget­to di ges­tione degli aero­por­ti del­la Sicil­ia occi­den­tale».
«Definire l’ac­qui­sizione di Soa­co da parte del­la Sac e indi­vid­uare un per­cor­so per aggre­gare anche Tra­pani, in alter­na­ti­va alla trat­ta­ti­va già avvi­a­ta con Paler­mo — sosten­gono anco­ra Tura­no e Fal­cone — sono due pas­sag­gi fon­da­men­tali per real­iz­zare il prog­et­to del pres­i­dente Musume­ci sul­la razion­al­iz­zazione del sis­tema aero­por­tuale in Sicil­ia. L’o­bi­et­ti­vo del gov­er­no regionale, infat­ti, è favorire la creazione di una soci­età uni­ca per real­iz­zare una conc­re­ta sin­er­gia tra gli scali del­l’Iso­la per miglio­rare i servizi, abbas­sare i costi e val­oriz­zare i diver­si ter­ri­tori in un’ot­ti­ca di svilup­po eco­nom­i­co e tur­is­ti­co».