TRASPORTI, ASSOTUTELA: “IPOTESI TAGLIO RISORSE E’ PREOCCUPANTE”

TRASPORTI, ASSOTUTELA: “IPOTESI TAGLIO RISORSE E’ PREOCCUPANTE

17/04/2019 0 Di Marco Montini
Vis­ite: 137

Appren­di­amo che il gov­er­no gialloverde potrebbe ritrovar­si a tagliare cir­ca 300 mil­ioni di euro di risorse pub­bliche, 35 mil­ioni sola­mente per il Lazio, dal fon­do nazionale trasporti. Si trat­ta di una ipote­si sceller­a­ta, pre­oc­cu­pante sul­la quale Asso­tutela esprime tut­ta la pro­pria con­tra­ri­età. Una ipote­si che rischia di influire neg­a­ti­va­mente sul­la qual­ità del trasporto pub­bli­co, soprat­tut­to in una regione come il Lazio dove il servizio sui ter­ri­tori pre­sen­ta crit­ic­ità e prob­lem­atiche. Ci auguri­amo dunque che Con­te, Di Maio e Salvi­ni chi­u­dano ques­ta volon­tà ammin­is­tra­ti­va nel cas­set­to e, anzi, inizino a lavo­rare davvero per il popo­lo, investen­do risorse su infra­strut­ture e mobil­ità. I tagli gen­er­al­iz­za­ti non ser­vono a nul­la. In questo con­testo, inoltre, ci chiedi­amo dove siano fini­ti i sin­da­cati: come mai non par­lano? Cosa ne pen­sano di questo decre­men­to di risorse?”.

Così, in una nota, il pres­i­dente nazionale di Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.