Marino, Legambiente il Riccio denuncia: l’Appia Antica come discarica

Marino, Legambiente il Riccio denuncia: l’Appia Antica come discarica

15/04/2019 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 218

Legambiente ‘Appia Sud – Il Riccio’ denuncia: “l’Appia Antica a Frattocchie utilizzata come discarica.

Oltre l’80% dei rifiuti gettati quotidianamente sono “griffati” McDonald’s.

Sabato 6 Aprile, grazie alla giornata Walk, Watch&Clean di Legambiente in collaborazione con il Parco Regionale Appia Antica, raccolti da cittadini e volontari oltre 30 grandi sacchi di spazzatura.

E’ ora di dire BASTA! Chiediamo al Comune di Marino di prendere provvedimenti seri subito”

Oltre 30 sac­chi rac­colti in poco meno di tre ore dai tan­ti volon­tari e cit­ta­di­ni impeg­nati: uno split di con­dizion­a­tore d’aria, una bom­bo­la di gpl, cop­er­toni, poi bot­tiglie di vetro in quan­tità ma soprat­tut­to numero­sis­si­mi ces­ti­ni interi dell’antistante Mc Donald’s, pieni di rifiu­ti”. Questo han­no trova­to i volon­tari durante la pulizia ‘Walk, Watch&Clean’ di Legam­bi­ente orga­niz­za­ta dal cir­co­lo locale ‘Appia Sud – Il Ric­cio’, insieme al Par­co Regionale dell’Appia Anti­ca.

Gra­zie all’aiuto di volon­tari e cit­ta­di­ni – spie­ga il cir­co­lo Legam­bi­ente Appia Sud il Ric­cio in una nota -, è sta­to pos­si­bile rip­ulire un trat­to dell’Appia Anti­ca che viene fre­quen­ta­to quo­tid­i­ana­mente da centi­na­ia di cit­ta­di­ni. Sono state tre ore molto impeg­na­tive che abbi­amo pas­sato volen­tieri a risco­prire, dai rifiu­ti, un trat­to stori­co del nos­tro ter­ri­to­rio, con il grat­i­f­i­cante sosteg­no di pas­san­ti e abi­tan­ti del­la zona. Purtrop­po però dopo meno di una set­ti­mana era tut­to di nuo­vo sporco e pieno di carte, con­teni­tori di pani­ni, bic­chieri di car­ta, can­nuc­ce, sac­chet­ti di car­ta interi del ‘take away’ pieni di car­tac­ce e rifiu­ti di cibo. Tut­to o qua­si prove­niente dall’antistante Mc Donald’s. Tut­to acquis­ta­to lì, con­suma­to in auto e poi get­ta­to incu­ran­te­mente in ter­ra a pochi metri, da quest’altra parte del­la via Appia, sull’Appia Anti­ca appun­to, davan­ti a attiv­ità com­mer­ciali e abitazioni. Un’indecenza e non­cu­ran­za non solo del ter­ri­to­rio ma anche di chi in quel trat­to di Appia Anti­ca, ci vive, vis­to che par­liamo di un trat­to asfal­ta­to e per­cor­ri­bile tut­to­ra che ha vari acces­si ad abitazioni. E chi ci vive ogni mat­ti­na per uscire di casa è costret­to a fare lo slalom tra sac­chet­ti “grif­fati” con il famoso mar­chio Mc Donald’s, pieni di scar­ti e rifiu­ti. Non è più pos­si­bile andare avan­ti così – chi­ude la nota del cir­co­lo Legam­bi­ente Appia Sud Il Ric­cio -, sta diven­tan­do una emer­gen­za san­i­taria, oltre che di decen­za e rispet­to per il ter­ri­to­rio. Chiedi­amo al Comune di Mari­no di pren­dere provved­i­men­ti subito. Noi comunque val­uter­e­mo di pro­cedere anche tramite altre vie, denun­cian­do la cosa con ogni mez­zo e ad ogni liv­el­lo.”

Walk Watch and Clean è una cam­pagna nazionale di Legam­bi­ente. Si trat­ta di una passeg­gia­ta (WALK) in quei luoghi che ci fa male vedere abban­do­nati al degra­do. Una gior­na­ta da pas­sare insieme per osser­vare (WATCH) e seg­nalare illeciti ambi­en­tali, inef­fi­cien­za dei servizi, specie ani­mali o veg­e­tali aliene, mon­u­men­ti che neces­si­tano inter­ven­ti di recu­pero. Lun­go il tragit­to i volon­tari lib­er­a­no l’area dai rifiu­ti abban­do­nati (CLEAN), un gesto che vogliamo diven­ti virale!

Con­di­vi­di:
0