METRO ROMA, ASSOTUTELA DENUNCIA RAGGI PER INTERRUZIONE PUBBLICO SERVIZIO

METRO ROMA, ASSOTUTELA DENUNCIA RAGGI PER INTERRUZIONE PUBBLICO SERVIZIO

04/04/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 825 volte!

Non bas­tassero le tre stazioni chiuse di Repub­bli­ca, Spagna e Bar­beri­ni, ques­ta mat­ti­na nuo­vo caos sul­la lin­ea A del­la met­ro­pol­i­tana, con il capo­lin­ea Anagn­i­na rimas­to chiu­so fino alle otto per un guas­to tec­ni­co. Siamo di fronte all’ennesimo dis­servizio per il trasporto pub­bli­co capi­toli­no, una vera e pro­pria odis­sea per i pen­dolari, costret­ti a subire una mobil­ità da ter­zo mon­do a causa del­la inadeguatez­za di Atac e del Comune di Roma. La misura è ormai col­ma, per questo moti­vo, come asso­ci­azione che tutela i con­suma­tori, Asso­tutela pre­sen­terà una denun­cia, nei riguar­di del­la sin­da­ca Rag­gi e dei ver­ti­ci del­la munic­i­pal­iz­za­ta, pres­so la Procu­ra di Roma per com­pren­dere se sus­sista l’ipotesi di reato di inter­ruzione di pub­bli­co servizio”. Così, in una nota, il pres­i­dente nazionale di Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.