Domani a Roma Claudio Baglioni: una notte di note lunga 50 anni

Domani a Roma Claudio Baglioni: una notte di note lunga 50 anni

01/04/2019 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 1083

2018–19 si celebra mezzo secolo di storia della musica italiana

CLAUDIO BAGLIONI

DOMANI E MERCOLEDÌ 3 APRILE A ROMA

UNA NOTTE DI NOTE LUNGA 50 ANNI

 

CLAUDIO BAGLIONI è di nuo­vo “AL CENTRO, per la sec­on­da parte del tour che lo vede pro­tag­o­nista delle prin­ci­pali arene indoor d’Italia e sarà pro­tag­o­nista, domani, mart­edì 2, e mer­coledì 3 aprile al Palaz­zo del­lo Sport di ROMA.

Gra­zie al pal­co al cen­tro, il pub­bli­co – dis­pos­to a 360 gra­di – può riv­i­vere, insieme all’artista, mez­zo sec­o­lo di grande musi­ca, attra­ver­so una scalet­ta moz­zafi­a­to, con tut­ti i più gran­di suc­ces­si – per la pri­ma vol­ta – in ordine crono­logi­co.

AL CENTRO, pre­mi­a­to come “Best­Show 2018” dal­la riv­ista Sound&Lite, si chi­ud­erà il 26 aprile al Nel­son Man­dela Forumdi FIRENZE: un’ultima, imperdi­bile, data – la 50esima – per coronare un anno di stra­or­di­nar­ie cel­e­brazioni per i 50 anni di car­ri­era di uno dei più gran­di pro­tag­o­nisti del­la sto­ria del­la musi­ca ital­iana.

Il salu­to di Clau­dio Baglioni ad “AL CENTRO tour si ter­rà al Nel­son Man­dela Forum di Firen­ze, nel­lo stes­so luo­go nel quale, il 16 otto­bre 2018, è inizia­to questo super show live che – dopo le tre stra­or­di­nar­ie anteprime all’ARENA DI VERONA — ha vis­to Baglioni esi­bir­si davan­ti a 410.000 spet­ta­tori nelle più impor­tan­ti arene indoor di tut­ta Italia!

Finale anco­ra più spe­ciale per chi ha già vis­su­to l’esperienza “AL CENTRO e vuole essere parte anche dell’ultima data alNel­son Man­dela Forum: bigli­et­to a prez­zo esclu­si­vo e ded­i­ca­to per tut­ti col­oro che han­no già acquis­ta­to un bigli­et­to di una delle date del tour. Tut­ti i det­tagli sulle modal­ità di acquis­to sono disponi­bili su ticketone.it. 

Queste le prossime date di “AL CENTRO”, prodot­to e orga­niz­za­to da Friends & Part­ners:

2 e 3 aprile al Palaz­zo del­lo Sport di ROMA

5 aprile al For­est Nation­al di BRUXELLES (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be);

7 aprile al Hal­len­sta­dion di ZURIGO (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch);

9 e 10 aprile a RDS Sta­di­um di GENOVA;

12 e 13 aprile al Medi­olanum Forum di MILANO;

15 e 16 aprile al Pala Verde di TREVISO;

18 aprile all’Adriatic Are­na di PESARO;

22 aprile all’Allianz Dome (ex Pala Rubi­ni Alma Are­na) di TRIESTE;

24 e 26 aprile al Nel­son Man­dela Forum di FIRENZE.

I bigli­et­ti sono disponi­bili su TicketOne.it e nei pun­ti ven­di­ta e nelle pre­ven­dite abit­u­ali (per infowww.friendsandpartners.it).

RTL 102.5 è radio part­ner dei live.

50 anni di sto­ria rap­p­re­sen­tano un lun­go viag­gio, fat­to di incon­tri tra per­sone che non si conoscono e che divi­dono assieme un momen­to del­la loro vita, che pos­sa durare un’ora, un giorno o 50 anni.

Una sce­na maestosa, uni­ca nel suo genere, com­pos­ta da una pedana com­put­er­iz­za­ta pos­ta nel­la parte cen­trale, che crea movi­men­ti ver­ti­cali di diverse mis­ure e forme, per un pal­co di 450 mq in con­tin­ua evoluzione, mai uguale a se stes­so, capace di trasfor­mar­si a sec­on­da dei brani ese­gui­ti. Tan­ti anche gli ele­men­ti visivi e scenografi­ci che han­no rap­p­re­sen­ta­to la sto­ria dei live di CLAUDIO BAGLIONI.

Un’occasione uni­ca per riper­cor­rere 50 anni di indi­men­ti­ca­bili suc­ces­si, dagli esor­di nel 1968 fino ai giorni d’oggi, la sua sto­ria musi­cale rac­con­ta­ta in ordine crono­logi­co, un ulte­ri­ore ele­men­to di novità asso­lu­ta.

Ai 4 angoli del pal­co sono posizionati i 21 musicisti polistru­men­tisti che, gra­zie alla pre­sen­za di fiati e archi, per­me­t­tono alle can­zoni di avere arran­gia­men­ti nuovi e stra­or­di­nari. Ad arric­chire ulte­ri­or­mente lo spet­ta­co­lo, 26 artisti di altre dis­ci­pline, tra per­former e acro­bati, selezionati tra pro­fes­sion­isti di com­pro­va­ta fama ed espe­rien­za, per una epocale pri­ma vol­ta musi­cale, artis­ti­ca e scenografi­ca. 

Tra i tan­ti ele­men­ti scenografi­ci, la vali­gia, sim­bo­lo del viag­gio per eccel­len­za, per­ché rac­chi­ude una pic­co­la parte di ognuno, da pro­teggere e portare ovunque. Un’attenzione asso­lu­ta anche per tut­ti i det­tagli, dalle luci e gli effet­ti spe­ciali, come il video map­ping su tut­to il pal­co, ai cos­tu­mi, con 20 cam­bi d’abito per gli artisti in sce­na.

 Gli abiti di CLAUDIO BAGLIONI sono di ERMANNO SCERVINO.

Non solo musi­ca, quin­di, ma un vero spet­ta­co­lo a 360°, con core­ografie, scenografie mobili e movi­men­ti inno­v­a­tivi che rap­p­re­sen­tano gli stili del mon­do del­la dan­za, del teatro e del­la rap­p­re­sen­tazione mim­ica. 

La regia teatrale e le core­ografie por­tano la fir­ma di Giu­liano Pepari­ni.

TIM — spon­sor uni­co del tour di CLAUDIO BAGLIONIAL CENTRO” — affi­ancherà CLAUDIO BAGLIONI in tutte le tappe, met­ten­do a dis­po­sizione la sua tec­nolo­gia, per una serie di inizia­tive ded­i­cate ai cli­en­ti che aderiscono a TIM Par­ty ed ai fan dell’Artista.

50 anni vis­su­ti in musi­ca, 60 mil­ioni di copie ven­dute in tut­to il mon­do. Sono i numeri essen­ziali di una car­ri­era uni­ca e irripetibile: quel­la di CLAUDIO BAGLIONI, musicista, autore, inter­prete, che, dal­la fine degli anni Ses­san­ta a oggi, è rius­ci­to a con­quistare una gen­er­azione dopo l’altra, gra­zie a un reper­to­rio pop, melod­i­co e raf­fi­na­to, nel quale ha saputo fondere can­zone d’autore e rock, sonorità inter­nazion­ali, world music e jazz, riv­o­luzio­nan­do il con­cet­to stes­so di per­for­mance live – il pri­mo a inau­gu­rare la sta­gione dei gran­di raduni negli sta­di e anco­ra il pri­mo, nel 1991, a “far scom­par­ire il pal­co” e portare la sce­na al cen­tro delle Arene più impor­tan­ti e pres­ti­giose d’Italia – in ambito musi­cale, sociale e tele­vi­si­vo.

©_ANGELO_TRANI

Con­di­vi­di:
0