Domani Ecoforum sui rifiuti organizzato da Legambiente Sicilia

Domani Ecoforum sui rifiuti organizzato da Legambiente Sicilia

28/03/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 549 volte!

Quan­do qua­si un anno fa abbi­amo  inizia­to a pen­sare alla Cam­pagna Sicil­ia Munniz­za Free,  l’80% dei rifiu­ti veni­va con­fer­i­to in dis­car­i­ca ed era­no  solo qualche deci­na i comu­ni che ave­vano avvi­a­to la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta con per­centu­ali supe­ri­ori al 50%, men­tre del tut­to assente era l’impiantistica a servizio del­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta. La situ­azione da allo­ra, purtrop­po, non è molto cam­bi­a­ta. I rifiu­ti por­tati in dis­car­i­ca sono anco­ra trop­pi (oltre il 70%), le grande cit­tà sono anco­ra il fanali­no di coda nel­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta, e non sono sta­ti autor­iz­za­ti nuovi impianti per il trat­ta­men­to dell’organico. Eppure, con le nos­tre inizia­tive abbi­amo dimostra­to che i sicil­iani vogliono fare la dif­feren­zi­a­ta e la san­no fare bene, che ci sono comu­ni e aziende che han­no mes­so in cam­po effi­ci­en­ti servizi di ges­tione del­la RD con sis­te­mi inno­v­a­tivi e pun­tu­ali, che anche in Sicil­ia si pos­sono real­iz­zare impianti per il recu­pero e rici­clo del­la frazione organ­i­ca da trasfor­mare in com­post di qual­ità. Ma occorre fare anco­ra molto, e anche in fret­ta.

Per questo inten­di­amo ripro­porre la cam­pagna Sicil­ia Munniz­za Free per con­tin­uare a coin­vol­gere tut­ti i sogget­ti (isti­tuzion­ali, eco­nomi­ci, sociali) con l’obbiettivo, quan­to ambizioso tan­to nec­es­sario, di lib­er­are la Sicil­ia dai rifiu­ti e avviar­ci ver­so l’economia cir­co­lare

Tra le diverse attiv­ità pre­viste per  pro­muo­vere il cam­bi­a­men­to nel­la ges­tione inte­gra­ta dei rifiu­ti che pun­ti ad un effi­ciente ed effi­cace rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta sia a liv­el­lo regionale che locale,  il prossi­mo 29 mar­zo orga­nizzer­e­mo a Paler­mo il 2° Eco­Foro­rum Regionale sui Rifiu­ti e l’Economia cir­co­lare che ha avu­to il patrocinio del­la Regione Sicil­iana e dell’Anci Sicil­ia.

Nel momen­to in cui in Sicil­ia si sta dis­cu­ten­do del nuo­vo Piano Regionale dei Rifiu­ti e del­la rifor­ma in mate­ria di rifiu­ti, l’Ecoforum cos­ti­tuirà occa­sione di incon­tro e di con­fron­to tra isti­tuzioni, oper­a­tori eco­nomi­ci ed esper­ti sulle pro­poste in cam­po e sulle soluzioni anche indus­tri­ali per la ges­tione sosteni­bile dei rifiu­ti, a par­tire dal­la neces­sità del­la real­iz­zazione di impianti a servizio del­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta e del recu­pero e riu­so del­la mate­ria pri­ma sec­on­da  e con un focus che sarà intera­mente ded­i­ca­to ai dis­tret­ti dell’Economia Cir­co­lare in cui pro­tag­o­niste saran­no le migliori espe­rien­ze sicil­iane di questo set­tore.

L’iniziativa si arti­col­erà in ses­sioni, così dis­tribuite nell’arco del­la gior­na­ta:

  • ore 9.30 Aper­tu­ra dei lavori
  • ore 10:00/ore 11:15 : La ges­tione indus­tri­ale del ciclo vir­tu­oso dei rifiu­ti in sicil­ia
  • ore 11:15/ore 12:15 : I dis­tret­ti dell’economia cir­co­lare
  • ore 12:15/ore 13:15: Le pos­si­bili novi­ta’ in sicil­ia nel­la ges­tione dei rifiu­ti
  • ore 13.15: pre­mi­azione buone pratiche nel­la ges­tione dei rifiu­ti e dell’Economia Cir­co­lare
  • ore 15:00/ore 16:30: Plas­tic free, liberi dal­la pal­sti­ca per il futuro del piane­ta
  • ore 16:30/ore 17:45: Tavola roton­da con­clu­si­va
  • ore 17.45: Pre­mi­azione I pio­nieri del­la Plas­tic Free
  • ore 18:00 proiezione del doc­film ‘A Plas­tic Whale’, prodot­to da Sky, con la pren­san­tazione di Carme­lo Isgrò, biol­o­go e ani­ma­tore del ‘Siso project’.
  • ore 19.30 Aper­i­ti­vo Plas­tic Freee pre­sen­tazione del libro  SPAM Sen­za Plas­ti­ca A Maredi Fil­ip­po Soli­bel­lo, con­dut­tore radio­fon­i­co di Cartepil­lar
Il pres­i­dente del­la Regione Sicil­iana Nel­lo Musume­ci aprirà domani alle 9.30 il sec­on­do “Eco­Fo­rum” regionale sui rifiu­ti e l’economia cir­co­lare pro­mosso da Legam­bi­ente Sicil­ia. Insieme al gov­er­na­tore del­l’Iso­la, ai Cantieri Cul­tur­ali del­la Zisa di Paler­mo, ad avviare la gior­na­ta d’incontro sui temi ambi­en­tali sarà il pres­i­dente regionale di Legam­bi­ente Gian­fran­co Zan­na, il pres­i­dente del Conai Gior­gio Quagli­uo­lo e il coor­di­na­tore del prog­et­to “Sicil­ia Munniz­za Free”, Tom­ma­so Cas­trono­vo.
 
Cinque le ses­sioni di con­fron­to tra asso­ci­azioni e isti­tuzioni: la pri­ma sul­la ges­tione indus­tri­ale per il ciclo vir­tu­oso dei rifiu­ti in Sicil­ia; la sec­on­da ded­i­ca­ta ai dis­tret­ti dell’Economia Cir­co­lare; la terza sul Piano rifiu­ti e gov­er­nance; la quar­ta ded­i­ca­ta alla cam­pagna “Plas­tic Free”; la quin­ta e ulti­ma, infine, è una tavola roton­da, cui parteciper­an­no Ste­fano Ciafani, pres­i­dente nazionale di Legam­bi­ente, Leolu­ca Orlan­do, sin­da­co di Paler­mo, Alber­to Pier­obon, asses­sore regionale all’Energia e mon­sign­or Antoni­no Ras­pan­ti, vesco­vo di Acireale.
 
Il Forum rien­tra nel­l’am­bito del­la cam­pagna “Sicil­ia Munniz­za Free” con la quale Legam­bi­ente si è impeg­na­ta per l’in­tro­duzione e la dif­fu­sione del­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta nei Comu­ni del­l’Iso­la, real­iz­za­ta in col­lab­o­razione con il Conai e il patrocinio del­la Regione Sicil­iana.
Loader Load­ing…
EAD Logo Tak­ing too long?

Reload Reload doc­u­ment
| Open Open in new tab

Down­load [4.34 MB]

Con­di­vi­di: