Roma, Prima Porta. La Lega denuncia baraccopoli con cartelli ‘affittasi’ sulle baracche

Roma, Prima Porta. La Lega denuncia baraccopoli con cartelli ‘affittasi’ sulle baracche

26/03/2019 0 Di puntoacapo

Hits: 158

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1561 volte!

Durante un sopral­lu­o­go nel­la zona di Pri­ma Por­ta, il Coor­di­na­men­to Lega del XV Munici­pio, su seg­nalazione di un res­i­dente, ha potu­to con­statare la pre­sen­za di una barac­copoli sot­to un ponte di Via Inveri­go che col­le­ga Via del­la Gius­tini­ana (Pri­ma Por­ta) a Via Frassine­to (Labaro).

La cosa non sarebbe poi così par­ti­co­lare, viste le con­dizioni gen­er­ali del­la cit­tà, se non fos­se che l’inse­di­a­men­to sorge pro­prio accan­to a una sezione uffi­ciale del Par­ti­to Demo­c­ra­ti­co, a soli 20 metri in lin­ea d’aria. È pre­sente anche un cartel­lo con tan­to di scrit­ta ‘pro­pri­età pri­va­ta’ a seg­nalare l’in­gres­so del­la fave­las e addirit­tura un cartel­lo ‘affit­tasi’ su una delle barac­che, con il numero di tele­fono da con­tattare per la locazione.

 “Quel­la che abbi­amo avu­to davan­ti agli occhi, a 50 metri dalle case e a 10 metri dal pas­sag­gio pedonale, è l’en­nes­i­ma situ­azione di degra­do che ci ricor­da ogni giorno lo scem­pio in cui ver­sa la Cap­i­tale. A Roma nord, dopo tre anni di gov­er­no PD e due e mez­zo di 5 Stelle, è questo il risultato?.”

Lo comu­ni­cano in una nota Andrea Nar­di­ni, Coor­di­na­tore, e Gian­lu­ca Lau­ria, mem­bro del diret­ti­vo Lega Salvi­ni Pre­mier — Munici­pio Roma XV.