Pantelleria, nuovo progetto di Marevivo: il Parco delle Ragazze e dei Ragazzi

Pantelleria, nuovo progetto di Marevivo: il Parco delle Ragazze e dei Ragazzi

25/03/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 719 volte!

Si è tenu­to pres­so l’Ente Par­co Nazionale Iso­la di Pan­tel­le­ria il work­shop pro­pe­deu­ti­co alle attiv­ità del nuo­vo prog­et­to di edu­cazione ambi­en­tale “L’Ente Par­co delle Ragazze e dei Ragazzi” dell’Asso­ci­azione Ambi­en­tal­ista Onlus Mare­vi­vo. L’in­con­tro, des­ti­na­to agli oper­a­tori e agli inseg­nan­ti del­l’Is­ti­tu­to Statale Omni­com­pren­si­vo di Istruzione Sec­on­daria di Pan­tel­le­ria, ha coin­volto in un profi­c­uo scam­bio d’informazioni, i rap­p­re­sen­tati di Mare­vi­vo Nazionale, il Diret­tore Gen­erale del­l’As­so­ci­azione Car­men Pari­sio Di Pen­ta e la dott.ssa Marisa Cec­ca­rel­li, gli oper­a­tori locali del­l’As­so­ci­azione, oltre al cor­po docente del­l’Is­ti­tu­to Omni­com­pren­si­vo. L’in­con­tro è sta­to arric­chi­to dal­la pre­sen­za del­la Prof.ssa Sebas­tiana Fisi­caro, diri­gente tec­ni­co del­l’Uf­fi­cio Sco­las­ti­co Regionale del MIUR, e del­l’Ing. Gas­pare Inglese del Comune di Pan­tel­le­ria. Pre­sen­za è fon­da­men­tale è sta­ta quel­la dei Cara­binieri Fore­stali e del­la Guardia Costiera, che in con­sid­er­azione del­la final­ità del prog­et­to, saran­no coin­volti nell’attività di avvic­i­na­men­to dei gio­vani alle isti­tuzioni pub­bliche, dep­u­tate alla sorveg­lian­za del­l’am­bi­ente nat­u­rale.

          La pro­pos­ta prevede, nel medio ter­mine, la cos­ti­tuzione di un “Ente Par­co delle Ragazze e dei Ragazzi” elet­to dagli stu­den­ti dell’unica scuo­la media pre­sente sull’isola e il coin­vol­gi­men­to, come oper­a­tori dell’educazione ambi­en­tale, di un grup­po di gio­vani locali diplo­mati e lau­re­ati. Si con­figu­ra inoltre come un per­cor­so di ori­en­ta­men­to di stu­dio e lavo­ra­ti­vo ver­so nuove pro­fes­sion­al­ità, i cosid­det­ti Blue Jobs o Green Jobs, in gra­do di sod­dis­fare le richi­este di fruizione dei beni nat­u­ral­is­ti­ci, stori­ci e arche­o­logi­ci del ter­ri­to­rio in vista del fun­zion­a­men­to a pieno regime del Par­co Nazionale.

          Il prog­et­to vuole essere la nat­u­rale con­tin­u­azione del per­cor­so che gli stu­den­ti impeg­nati negli anni prece­den­ti nel prog­et­to “Delfi­ni Guardiani di Pan­tel­le­ria”, han­no intrapre­so per acquisire un’approfondita conoscen­za del ter­ri­to­rio isolano. Le dis­ci­pline pre­viste sono focal­iz­zate sul­l’iso­la di Pan­tel­le­ria e sul Par­co Nazionale e riguardano: arche­olo­gia, botan­i­ca, zoolo­gia, ecolo­gia, sto­ria, tradizioni pan­tesche, architet­tura tipi­ca. L’obiettivo è quel­lo di avviare un per­cor­so di raf­forza­men­to isti­tuzionale dif­fonden­do un mag­giore rispet­to delle regole, del­la legal­ità e del bene comune, oltre che a far conoscere le moti­vazioni che han­no por­ta­to all’istituzione del Par­co e le oppor­tu­nità di lavoro e svilup­po che esso offre.

          Il prog­et­to, inno­v­a­ti­vo da un pun­to di vista educa­ti­vo, prevede il coin­vol­gi­men­to sia dell’Istituzione sco­las­ti­ca locale e regionale, sia dell’Ente Par­co e risponde agli obi­et­tivi delin­eati dal Pro­to­col­lo d’intesa tra MATTM e MIUR e può essere con­sid­er­a­to un’esperienza pilota che si avvia nell’anno sco­las­ti­co 2018–19 ed è ripro­poni­bile nel tem­po a sem­pre nuovi stu­den­ti.

pantelleria parco

Con­di­vi­di:
error0