23 e 24 marzo, Giornate del Fai: aperto il Giardino di Donnafugata a Pantelleria

23 e 24 marzo, Giornate del Fai: aperto il Giardino di Donnafugata a Pantelleria

19/03/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 371 volte!

Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e proteggere insieme al FAI

Ogni anno, dal 1993, il pri­mo week­end di Pri­mav­era i volon­tari del FAI orga­niz­zano una man­i­fes­tazione nazionale ded­i­ca­ta alla riscop­er­ta del pat­ri­mo­nio stori­co, artis­ti­co e cul­tur­ale del nos­tro Paese.

Una grande fes­ta dei Beni Cul­tur­ali aper­ta a tut­ti e alla quale in 26 anni di sto­ria han­no parte­ci­pa­to più di 10 mil­ioni di Ital­iani che han­no avu­to l’opportunità di vis­itare oltre 12.000 luoghi soli­ta­mente chiusi al pub­bli­co in più di 5.000 cit­tà di tut­ta Italia.

In occa­sione delle Gior­nate FAI di Pri­mav­era, la scop­er­ta di un luo­go spe­ciale dell’immenso pat­ri­mo­nio pae­sag­gis­ti­co ital­iano non è solo un’esperienza che va ad arric­chire il bagaglio cul­tur­ale di ogni vis­i­ta­tore, ma un’occasione stra­or­di­nar­ia di incon­tro tra per­sone di età, inter­es­si, prove­nien­za diver­si unite dal deside­rio di conoscere luoghi eccezion­ali del pro­prio ter­ri­to­rio. Luoghi di cui tornare a fruire come vis­i­ta­tori e sui quali accen­dere i riflet­tori affinché pos­sano essere tute­lati e val­oriz­za­ti.

Le Gior­nate FAI di Pri­mav­era coin­vol­go­no ogni anno oltre 40.000 Apprendisti Ciceroni©, stu­den­ti delle scuole sec­on­darie di I e II gra­do che accom­pa­g­nano nelle vis­ite dei luoghi aper­ti. Edu­care al val­ore del pat­ri­mo­nio d’arte e natu­ra attra­ver­so una for­mu­la di parte­ci­pazione atti­va alla sua cura è cer­ta­mente uno dei modi più effi­caci per risveg­liare il pro­prio impeg­no civile.

Parte­ci­pare alle Gior­nate FAI di Pri­mav­era sig­nifi­ca fare un gesto con­cre­to a tutela del pat­ri­mo­nio d’arte e natu­ra. A fronte di ogni visi­ta effet­tua­ta i nos­tri volon­tari chiedono un con­trib­u­to facolta­ti­vo — a par­tire da 2, 3 o 5€ — a sosteg­no di quel­la mis­sione in cui il FAI si impeg­na da oltre 40 anni: la cura, la tutela e la val­oriz­zazione dei luoghi e delle sto­rie che ren­dono uni­co il nos­tro Paese. Puoi di ren­dere anco­ra più sig­ni­fica­ti­vo il tuo sosteg­no iscriven­doti al FAI in tut­ti i luoghi aper­ti durante l’evento: potrai entrare in alcune aper­ture esclu­sive e avrai dirit­to all’accesso pri­or­i­tario in tut­ti i luoghi aper­ti.

pantelleria donnafugata  

A Pan­tel­le­ria sarà aper­to il Gia­rdi­no pan­tesco Don­nafu­ga­ta in con­tra­da Kham­ma Fuori. Il gia­rdi­no pan­tesco, gen­erosa­mente dona­to al FAI da Don­nafu­ga­ta, stor­i­ca azien­da vitivini­co­la sicil­iana, è uno dei pochi gia­r­di­ni di questo tipo in buono sta­to di con­ser­vazione e oggi com­ple­ta­mente restau­ra­to. Il gia­rdi­no Don­nafu­ga­ta, per le sue dimen­sioni e per le carat­ter­is­tiche costrut­tive, rap­p­re­sen­ta la tipolo­gia più dif­fusa nell’isola. La pianta cir­co­lare, il diametro, l’altezza e la pietra lav­i­ca uti­liz­za­ta a sec­co garan­tis­cono le migliori con­dizioni micro­cli­matiche.

La visi­ta sarà a cura dell’Associazione Apprendisti Ciceroni e potrà essere preno­ta­ta al numero: 335 6242563. L’orario di visi­ta sarà dalle 11:00 alle 15:00. 

Con­di­vi­di:
error0