SICILIA, CARAMANICA(RA): “INQUALIFICABILE MUSUMECI RIFIUTA DI RICEVERE RIVOLUZIONE ANIMALISTA”

SICILIA, CARAMANICA(RA): “INQUALIFICABILE MUSUMECI RIFIUTA DI RICEVERE RIVOLUZIONE ANIMALISTA

13/03/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 704 volte!

“Nel­lo Musume­ci rifi­u­ta di dialog­a­re con Riv­o­luzione Ani­mal­ista. A più di quat­tro mesi dal­la nos­tra richi­es­ta di incon­tro in mer­i­to alle nuove linee gui­da per il con­trasto al randag­is­mo, il pres­i­dente del­la Regione Sicil­ia ci liq­ui­da con una scar­na comu­ni­cazione, deci­den­do di scap­pare dalle pro­prie respon­s­abil­ità. Siamo di fronte a una grave man­can­za di rispet­to isti­tuzionale, uno sgar­bo politi­co che con­fer­ma l’inefficienza e la caren­za di con­tenu­ti di Musume­ci, inca­pace di ascoltare le istanze degli ani­mal­isti e dei cit­ta­di­ni. Le linee gui­da sul con­trasto al randag­is­mo, elab­o­ra­to dal­la Regione sen­za la benchè min­i­ma con­di­vi­sione col ter­ri­to­rio, d’altronde sono un doc­u­men­to cape­stro, lacunoso, per­ni­cioso, una vera e pro­pria dichiarazione di guer­ra con­tro chi ama gli ani­mali, vis­to e con­sid­er­a­to che taglia fuori la ine­ludi­bile attiv­ità dei volon­tari. Non è cer­ta­mente questo il modo – piut­tosto medio­e­vale — di gov­ernare la Sicil­ia e dovrà capir­lo anche il feu­datario Musume­ci. Per ques­ta ragione, abbi­amo deciso di orga­niz­zare una sit-in di protes­ta sot­to la sede del­la giun­ta regionale, a Paler­mo: sare­mo in tan­ti a far sen­tire la nos­tra voce con­tro l’inqualificabile com­por­ta­men­to del gov­er­na­tore del­la Sicil­ia”.
Così, in una nota, la seg­re­taria nazionale del par­ti­to Riv­o­luzione Ani­mal­ista, Gabriel­la Cara­man­i­ca.