“Dimmi di te”, al salotto radio di Carol Maritato il rapporto Italia-Usa e il mondo delle imprese

Dimmi di te”, al salotto radio di Carol Maritato il rapporto Italia-Usa e il mondo delle imprese

13/03/2019 0 Di Marco Montini
Vis­ite: 199

Imp­rese italoamer­i­cane, sis­tema ban­car­io, econo­mia pro­dut­ti­va. Di questo e tan­to altro si par­lerà oggi in occa­sione del­la nuo­va inter­es­sante pun­ta­ta di “Dim­mi di te”, in onda su Radio Italia Anni ’60 ogni mer­coledì dalle 19 alle 20 (oltre all’ormai con­sue­to appun­ta­men­to ogni mart­edì dalle 14 alle 15). Con­dut­trice sarà, come sem­pre, la can­tautrice romana e speak­er radio­fon­i­ca, Car­ol Mar­i­ta­to, che sarà affi­an­ca­ta da Antonel­la Picariel­lo, coor­di­na­tore nazionale di Asso­tutela per i rap­por­ti par­la­men­tari: una grande pro­fes­sion­al­ità che andrà ad arric­chire la caratu­ra dell’apprezzato pro­gram­ma radio.

Dim­mi di te”, edi­ta dal grup­po Mar­i­ta­to, è una trasmis­sione di attual­ità e appro­fondi­men­to sui temi giudiziari, politi­ci, sociali, eco­nomi­ci e cul­tur­ali. Un for­mat radio­fon­i­co inno­v­a­ti­vo e ambizioso, che vede set­ti­mana per set­ti­mana ospi­ti ed esper­ti di lev­atu­ra nazionale e inter­nazionale. “Dim­mi di te” andrà dunque in onda tut­ti i mart­edì e tut­ti i mer­coledì su Radio Italia Anni ’60, in fre­quen­za a Roma sui 100.50 Fm e in diret­ta stream­ing sull’App per dis­pos­i­tivi mobili, sul sito www.radioitaliaanni60roma.it e sul sitowww.radiosanremoweb.it.

Ospi­ti del­la pun­ta­ta di mer­coledì 13 mar­zo, saran­no Gio­van­ni Antoni­ni, Ama­to Berar­di e Car­lo Pic­co­lo. Gio­van­ni Antoni­ni, già pres­i­dente del­la Ban­ca Popo­lare di Spo­le­to, par­lerà del sis­tema ban­car­io ital­iano e del­la posizione del­la Ban­ca d’Italia a sfa­vore del ceto medio. Poi spazio ad Ama­to Berar­di, già sen­a­tore del­la Repub­bli­ca, che illus­tr­erà il fun­zion­a­men­to del sis­tema ban­co statu­nitense, e a Car­lo Pic­co­lo, respon­s­abile del Niaf – Nation­al Ital­ian Amer­i­can Foun­da­tion — che par­lerà degli incen­tivi alle imp­rese.