I Giardini di Marzo trionfano a Marino in un concerto tributo su Battisti

I Giardini di Marzo trionfano a Marino in un concerto tributo su Battisti

12/03/2019 0 Di Francesca Marrucci

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 727 volte!

Successo e sold out per la band I Giardini di Marzo nel concerto di beneficienza per l’Associazione La Goccia Magica. Un tributo a Battisti mai banale e davvero entusiasmante, frutto della bravura di Frank Onorati e la sua band.

di Francesca Mar­ruc­ci

È sem­pre un ris­chio affrontare Lucio Bat­tisti sul pal­co. Dal­lo scopi­az­za­men­to alla par­o­dia il pas­so è breve, molto più che per altri can­tau­tori ed è forse anche per questo che le band trib­u­to di Bat­tisti non sono così tante.

L’eccezione che con­fer­ma la rego­la sono pro­prio I Gia­r­di­ni di Mar­zo, gui­dati dall’istrionico Frank Ono­rati, band di Lati­na che saba­to 9 mar­zo ha reg­is­tra­to il sold out in un con­cer­to per ben­e­fi­cien­za a Mari­no ed ha entu­si­as­ma­to il pub­bli­co che ha chiesto ben due bis.

La band, com­pos­ta da ben otto ele­men­ti tra per­cus­sioni, bat­te­ria, vio­li­no, chi­tarre, bas­so e sax, oltre alla voce di Frank Ono­rati, riper­corre il reper­to­rio del duo Mogol-Bat­tisti sen­za banal­ità alcu­na, né nel­la scelta dei brani e tan­tomeno nell’esecuzione. Non è un caso che Ono­rati ci ten­ga a dire che si trat­ta di un ‘trib­u­to’ e non di una ‘cov­er’. La scelta però risul­ta davvero azzec­ca­ta se la band riesce a con­ser­vare le atmos­fere tipiche del miglior Bat­tisti e ripro­por­le in una chi­ave persi­no più rock.

La rius­ci­ta dell’esperimento è senz’altro garan­ti­ta dal mix del­la potente voce di Ono­rati e dal­la bravu­ra dei musicisti sul pal­co, una com­mistione esplo­si­va che non può non coin­vol­gere pub­bli­co e persi­no addet­ti ai lavori.

Vale la pena nom­inare tut­ti i pro­tag­o­nisti di questo spet­ta­co­lo: Frank Ono­rati — Voce; Gian­lu­ca Masarac­chio — Chi­tar­ra Clas­si­ca; Michael Bertin — Bat­te­ria, Sara Fre­di­ani — Bas­so; Lau­ra Zaot­ti­ni — Vio­li­no; Francesco Milani — Chi­tar­ra acus­ti­ca; Vale­rio Sbra­vat­ti — Sax; Jonathan Retoya — chi­tar­ra clas­si­ca e Giuseppe Sal­vagni — Per­cus­sioni.

L’occasione mari­nese era asso­ci­a­ta ad un’iniziativa benefi­ca dell’Associazione La Goc­cia Mag­i­ca, che si occu­pa di mamme e allat­ta­men­to, introdot­ta dall’attrice Gil­da Sac­co che ha pre­sen­ta­to la ser­a­ta e ha anche recita­to un com­movente monol­o­go scrit­to da Mar­cel­lo Di Fazio sul­la mater­nità.

Con­di­vi­di:
error0