Marino, progetto Comitato Quartiere Giovani: si parla di tossicodipendenza

Marino, progetto Comitato Quartiere Giovani: si parla di tossicodipendenza

11/03/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 419 volte!

Oltre 150 giovani affrontano il tema della tossicodipendenza con il progetto Comitato Quartiere Giovani a Frattocchie

 
Con due incon­tri del Comi­ta­to Quartiere Gio­vani pres­so l’I. C. Pri­mo Levi, nel prog­et­to cura­to anche quest’an­no da Mari­no Aper­ta Onlus, oltre 150 gio­vani del­la scuo­la media han­no affronta­to il del­i­ca­to tema del­la tossi­codipen­den­za. L’in­con­tro è sta­to carat­ter­iz­za­to dal­l’in­ter­ven­to di tre rap­p­re­sen­tan­ti del­la Comu­nità Nuovi Oriz­zon­ti che gestisce Casa Gioia, una comu­nità di recu­pero pre­sente a Mari­no. La tes­ti­mo­ni­an­za pro­pos­ta dalle  gio­vani ragazze ha cat­tura­to imme­di­ata­mente l’at­ten­zione dei ragazzi ado­les­cen­ti e, dopo il ter­mine delle tes­ti­mo­ni­anze, molte domande han­no sus­ci­ta­to ulte­ri­ori rif­les­sioni su un tema così del­i­ca­to come quel­lo delle droghe, del­la perdi­ta del­la lib­ertà e del­la dig­nità, fino al pos­si­bile riscat­to per chi riesce ad uscire dal tun­nel del­la dipen­den­za.
Un nuo­vo incon­tro segui­to con inter­esse” ha com­men­ta­to il prof. Bran­ca­to di Mari­no Aper­ta Onlus “da tut­ti i ragazzi, incon­tro che ha vis­to la parte­ci­pazione atten­ta anche di molti pro­fes­sori del­la Pri­mo Levi per un tema che purtrop­po con­tin­ua ad essere d’at­tual­ità anche per ques­ta nuo­va gen­er­azione di ado­les­cen­ti”.
Con­di­vi­di:
error0