XLV edizione del Premio Teramo per un racconto inedito 2019

XLV edizione del Premio Teramo per un racconto inedito 2019

05/03/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 271 volte!

Con la pub­bli­cazione uffi­ciale del ban­do prende il via la XLV edi­zione del Pre­mio Ter­amo per un rac­con­to ined­i­to 2019. Riparte così una delle man­i­fes­tazioni let­ter­arie più longeve e pres­ti­giose del panora­ma cul­tur­ale ital­iano. Il con­cor­so, la cui parte­ci­pazione è aper­ta a tut­ti (inclusi gli stranieri res­i­den­ti in Italia o gli ital­iani res­i­den­ti all’estero) e non com­por­ta il paga­men­to di alcu­na tas­sa, si arti­co­la in tre sezioni ? Pre­mio Ter­amo, Pre­mio Ter­amo Mario Pomilio per uno scrit­tore abruzzese, Pre­mio Ter­amo Gia­co­mo Debenedet­ti per uno scrit­tore gio­vane under 35 ?, ognuna delle quali prevede l’attribuzione di un pre­mio in denaro. I rac­con­ti pos­sono essere inviati tramite Pec, chi­avet­ta Usb e CD entro e non oltre il 21/06/2019.

Su pro­pos­ta del Sin­da­co di Ter­amo, la Giun­ta Comu­nale ha con­fer­ma­to l’incarico di Seg­re­tario del Pre­mio Ter­amo all’editore Pao­lo Rug­gieri. L’incarico prevede la direzione artis­ti­ca, l’organizzazione e il coor­di­na­men­to del pre­mio in col­lab­o­razione con l’assessore alla Cul­tura Lui­gi Ponziani.

A par­tire da ques­ta edi­zione è pre­vista l’assegnazione di un “Pre­mio spe­ciale a una rac­col­ta di rac­con­ti edi­ta”. Il mec­ca­n­is­mo di selezione sarà arti­co­la­to come segue: la Giuria Tec­ni­ca e il Seg­re­tario sot­to­por­ran­no almeno tre rac­colte di rac­con­ti edite al vaglio di una Giuria Popo­lare com­pos­ta da almeno trenta mem­bri scelti con cri­teri indi­vid­uati all’inizio di ogni edi­zione. La rac­col­ta vincitrice ricev­erà un pre­mio in denaro e una tar­ga onori­fi­ca sul­la quale ver­rà ripor­ta­ta la moti­vazione del pre­mio. La cer­i­mo­nia di pre­mi­azione si ter­rà nel mese di giug­no.

La cer­i­mo­nia con­clu­si­va del “Pre­mio Ter­amo per un rac­con­to ined­i­to XLV edi­zione 2019” si svol­gerà in autun­no, dopo la let­tura dei testi da parte dei giu­rati e le rel­a­tive votazioni. Nel cor­so del­la ser­a­ta con­clu­si­va la giuria tec­ni­ca pre­siedu­ta da Raf­fael­la Morsel­li e com­pos­ta da Lucil­la Ser­gia­co­mo, Rena­to Minore, Attilio Danese, Gaja Cen­cia­rel­li, Rober­to Michilli, Ari­an­na Gior­gia Bonazzi, con­seg­n­erà i pre­mi ai rac­con­ti vinci­tori delle tre sezioni.

Il ban­do può essere scar­i­ca­to, insieme ai Cri­teri di rego­la­men­tazione, dal sito del Pre­mio Ter­amo (www.premioteramo.it).

Il Pre­mio vive anche sui social:

www.facebook.com/PremioTeramoPerUnRaccontoInedito2019

Fonda­to da Giammario Sgat­toni nel 1959, il Pre­mio Ter­amo si è dis­tin­to sin dall’inizio per la par­ti­co­lare atten­zione ris­er­va­ta al rac­con­to ined­i­to, per il numero e la qual­ità degli autori che han­no parte­ci­pa­to alle varie edi­zioni – ricor­diamo, fra gli altri, Edith Bruck, Andrea Zan­zot­to, Piero Chiara, Alber­to Bevilac­qua, Maria Luisa Spaziani, Mario Pomilio, Gio­van­ni Raboni, Fer­di­nan­do Camon, Car­lo Sgor­lon, Gior­gio Soavi, Rena­to Minore, Grazia Livi, Car­lo Bernari –, per lo spes­sore cul­tur­ale dei mem­bri delle com­mis­sioni giu­di­ca­tri­ci, che han­no vis­to avvi­cen­dar­si nomi del cal­i­bro di Diego Valeri, Car­lo Bo, Gia­co­mo Debenedet­ti, Lui­gi Bal­dac­ci, Michele Prisco, Mario Pomilio, Raf­faele Nigro, Giuseppe Pon­tig­gia. Tut­to ciò ha dato vita a un felice con­nu­bio di rig­ore e di appas­sion­a­ta dedi­zione alla scrit­tura nar­ra­ti­va, che nel cor­so degli anni ha reso il Pre­mio Ter­amo un impor­tante appun­ta­men­to let­ter­ario e una preziosa occa­sione di con­fron­to per gli scrit­tori che desideri­no met­ter­si in gio­co sul ter­reno del­la nar­razione breve.

Per info: info@premioteramo.it