Caltanissetta: domani vertice per il dissesto nel Vallone

Caltanissetta: domani vertice per il dissesto nel Vallone

05/03/2019 0 Di puntoacapo

Hits: 131

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 448 volte!

SICILIA; CALTANISSETTA, DOMANI VERTICE IN PREFETTURA PER DISSESTO NEL VALLONE

 
Una riu­nione per met­tere a pun­to un Piano di inter­ven­to in gra­do di arrestare i gravi fenomeni di disses­to idro­ge­o­logi­co nel Val­lone delle Gra­zie, nel Nis­seno. A sol­lecitar­la il pres­i­dente del­la Regione Sicil­iana Nel­lo Musume­ci. L’incontro si ter­rà domani (mer­coledì 6 mar­zo) nel­la prefet­tura di Cal­tanis­set­ta. Il trat­to di stra­da inter­es­sato è di cir­ca cinque­cen­to metri nel­la zona del depu­ra­tore. A ris­chio l’ef­fi­cien­za degli impianti fog­nari del capolu­o­go nis­seno, ma anche la sede lim­itro­fa dove i con­tinui smot­ta­men­ti del suo­lo rischi­ano di provo­care il dan­neg­gia­men­to del piede di alcu­ni piloni del viadot­to del­la stra­da statale 640, all’al­tez­za del rac­cor­do per Pietraperzia.
 
Insieme al prefet­to Cosi­ma Di Stani, sieder­an­no allo stes­so tavo­lo il sin­da­co di Cal­tanis­set­ta Gio­van­ni Ruvo­lo e i ver­ti­ci dei dipar­ti­men­ti region­ali Tec­ni­co, del Ter­ri­to­rio e ambi­ente e del­l’En­er­gia. E, anco­ra, l’Uf­fi­cio con­tro il disses­to idro­ge­o­logi­co, la Pro­tezione civile, l’Uf­fi­cio del Genio civile nis­seno, l’Anas e Caltacque.
 
«Bisogn­erà gettare le basi — spie­ga il gov­er­na­tore Musume­ci — per inter­venire nel più breve tem­po pos­si­bile sul con­sol­i­da­men­to dei ver­san­ti ed è per questo che è giun­to il momen­to di un con­fron­to che coin­vol­ga tut­ti i sogget­ti che pos­sono offrire un con­trib­u­to di idee e, soprat­tut­to, di operatività».
 
Intan­to, in atte­sa che ven­ga defini­to il prog­et­to di con­sol­i­da­men­to, il Genio civile di Cal­tanis­set­ta, guida­to dal­l’ingeg­nere Duilio Alon­gi, pro­por­rà la real­iz­zazione di un canale cen­trale dove ind­i­riz­zare l’ac­qua in modo da lim­itare imme­di­ata­mente i pro­ces­si di ero­sione delle sponde.
Vallone Caltanissettasicil­ia, caltanissetta