Ciampino: Ryanair si oppone al ricorso sui voli notturni

Ciampino: Ryanair si oppone al ricorso sui voli notturni

28/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 277 volte!

VOLI NOTTURNI A CIAMPINO: RYANAIR SI OPPONE CON UN RICORSO AL TAR ALLE LIMITAZIONI VOLUTE DAL MINISTRO COSTA
 

Dopo 20 anni di man­ca­to rispet­to delle Norme final­mente il Gov­er­no ital­iano, nel­la per­sona del Min­istro dell’Ambiente Ser­gio Cos­ta, il 18 dicem­bre 2018 è inter­venu­to con un suo decre­to, per riportare nel­la legal­ità l’aeroporto di Ciampino.

Con questo inter­ven­to il Min­istro dell’Ambiente appro­va il “Piano di con­teni­men­to e abbat­ti­men­to del rumore” pre­dis­pos­to, per obbli­go di legge, da Aero­por­ti di Roma nel 2015. Il decre­to min­is­te­ri­ale accom­pa­gna il Piano AdR con una serie di “dis­po­sizioni” e “pre­scrizioni” che han­no lo scopo di rin­forzar­lo nei suoi molti pun­ti deboli, impo­nen­do, per pri­ma cosa, che le mis­ure di riduzione del rumore garan­tis­cano il com­ple­to rien­tro dell’aeroporto nei lim­i­ti pre­visti dal­la legge.

Come un con­geg­no a orologe­ria, anco­ra una vol­ta giunge imme­di­a­to il ricor­so al TAR di Ryanair con il quale si oppone alle deci­sioni delle autorità nazion­ali, chieden­do con urgen­za ai Giu­di­ci ammin­is­tra­tivi di fer­mare la pri­ma azione mes­sa in vig­ore dal Decre­to, cioè il bloc­co dei voli not­turni dalle 23.00 alle 6.00 del mat­ti­no che resti­tu­isce ai cit­ta­di­ni il dirit­to al riposo not­turno. 

Fino ad oggi, in man­can­za di una dis­po­sizione speci­fi­ca, Ryanair ave­va potu­to addirit­tura pro­gram­mare dei voli gior­nalieri not­turni dalle 23.00 alle 23 30, con la pos­si­bil­ità di atter­rare in piena notte in caso di ritar­di impre­visti, con­trari­a­mente a quan­to avviene in altri aero­por­ti europei con prob­le­mi ambi­en­tali, per i quali non sono ammesse deroghe e gli aerei in ritar­do devono atter­rare nell’aeroporto alter­na­ti­vo. Esem­plare è il caso del “Lon­don City Air­port”, aero­por­to londi­nese con prob­le­mi ambi­en­tali e per il quale il Par­ti­to dei Ver­di ha chiesto la chiusura. In questo aero­por­to il divi­eto al volo not­turno è rispet­ta­to rig­orosa­mente e qual­si­asi infrazione alle regole ambi­en­tali viene sanzion­a­ta imme­di­ata­mente. Men­tre sono pre­visti orari di aper­tu­ra ridot­ti il saba­to, la domeni­ca e nei fes­tivi.

Il decre­to del Min­istro Cos­ta mette un pun­to fer­mo per il ritorno dell’aeroporto di Ciampino entro i lim­i­ti di legge e i Giu­di­ci del TAR, dopo qua­si 20 anni, final­mente dispon­gono di una nor­ma­ti­va speci­fi­ca e legit­ti­ma in tal sen­so.

Abbi­amo per­ciò fidu­cia che il 6 mar­zo, data atte­sa per la sen­ten­za defin­i­ti­va del TAR Lazio, vengano riconosciu­ti i dirit­ti dei cit­ta­di­ni e respinte le pretese di Ryanair.

Dal 2002, anno di entra­ta di Ryanair a Ciampino, quel­la del 6 mar­zo sarà la 38ª sen­ten­za del con­tenzioso che con­trap­pone ai dirit­ti dei cit­ta­di­ni gli inter­es­si di Ryanair e di chi la sostiene.

Ma cer­ta­mente questo non sarà altro che il pri­mo dei molti ten­ta­tivi con cui prover­an­no ad osta­co­lare l’applicazione delle dis­po­sizioni pre­viste dal decre­to e il ritorno nel­la legal­ità dell’aeroporto di Ciampino.

Dopo anni di rotte di decol­lo sem­pre “sper­i­men­tali” volute da ENAV, Enac e AdR e mai approvate dall’apposita Com­mis­sione Aero­por­tuale (come invece preve­dono le Norme) anche l’attuale “sper­i­men­tazione” di nuove rotte sta dimostran­do che il rumore non cala e che l’unica soluzione è la riduzione dras­ti­ca dei voli, già entro il 2019, come pre­vis­to dal decre­to fir­ma­to dal Min­istro Cos­ta.

Invi­ti­amo i cit­ta­di­ni, le Isti­tuzioni e gli espo­nen­ti politi­ci a con­trastare con fer­mez­za ogni ten­ta­ti­vo di fer­mare il ritorno del­la legal­ità nell’aeroporto di Ciampino e a garan­tire il rispet­to per la salute dei cit­ta­di­ni e dell’ambiente.

Link alle norme anti-rumore del “Lon­don City Air­port”: https://www.londoncityairport.com/corporate/noise-and-track-keeping-system/Airport-operating-hours.

Link al testo com­ple­to del decre­to del Min­istro Cos­ta: http://www.minambiente.it/pagina/inquinamento-acustico

 

www.comitatoaeroportociampino.it

twit­ter: Comi­ta­to Ciampino@CiampinoCRIAAC 

face­book: Comi­ta­to aero­por­to di Ciampino

Con­di­vi­di:
error0