La Lega Consumatori contro il Campidoglio per l’abbandono delle periferie

La Lega Consumatori contro il Campidoglio per l’abbandono delle periferie

27/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 250 volte!

LEGA CONSUMATORI, ABBANDONO DELLE PERIFERIE: IL CAMPIDOGLIO VIOLA L’ART. 3 DELLA COSTITUZIONE

Lo sta­to di abban­dono in cui anco­ra ver­sa il Cen­tro di Via Berneri a Torre Spac­ca­ta , è un’ulteriore dimostrazione del­la dis­at­ten­zione, o meglio, del per­pet­u­ar­si del dis­in­ter­esse dell’amministrazione capi­toli­na ver­so la per­ife­ria di Roma nonos­tante le numerose dichiarazioni d’impegno fat­te in tem­pi elet­torali per ottenere con­sen­so e poi rap­i­da­mente dimen­ti­cate dall’amministrazione capi­toli­na – affer­ma il Pres­i­dente di Lega­con­suma­tori Pino Ben­dan­di.

E’ gravis­si­mo – che il Campi­doglio non rispet­ti i dirit­ti fon­da­men­tali dei suoi cit­ta­di­ni non atte­nen­dosi all’art. 3 del­la Cos­ti­tuzione che attribuisce a tut­ti i cit­ta­di­ni pari dig­nità sociale con­sideran­do, invece, i cit­ta­di­ni del­la per­ife­ria come cit­ta­di­ni di serie B.

Torre Spac­ca­ta – pros­egue Ben­dan­di  — è solo una delle tante zone per­iferiche romane , Via del­la Mar­ranel­la, Corviale, San Basilio per dirne solo alcune, in cui esclu­sione sociale e degra­do sono ormai croni­ci. E’ inac­cetta­bile che non ci sia un serio e con­cre­to piano pro­gram­mati­co di riqual­i­fi­cazione edilizia, sociale  eam­bi­en­tale. Tan­tomeno con­di­vi­so con i rap­p­re­sen­tan­ti dei cit­ta­di­ni. E’ più che evi­dente che l’amministrazione usa due pesi due mis­ure.

Lega Con­suma­tori

Regione Lazio

Con­di­vi­di:
error0