Il Pd Pantelleria presenta un’interrogazione sulla raccolta differenziata

Il Pd Pantelleria presenta un’interrogazione sulla raccolta differenziata

25/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 300 volte!

Il Pd di Pantelleria torna sulla questione raccolta differenziata e presenta un’interrogazione in Consiglio Comunale e chiede gli sgravi sulla tassa dei rifiuti per chi applica il compostaggio e di realizzare una stazione di compostaggio.

Chiede inoltre un incontro pubblico e non risposte tramite Facebook.

 

Al Sign­or Pres­i­dente del Consiglio,Sig. Erik Valli­ni

Al Sign­or Sin­da­co di Pan­tel­le­ria, dott. Vin­cen­zo Cam­po

Ogget­to: Richi­es­ta d’in­ter­rogazione al Con­siglio Comu­nale sul­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta

Pan­tel­le­ria 25 Feb­braio 2019

Dal 1 di Gen­naio, ques­ta ammin­is­trazione, ha dimez­za­to i pas­sag­gi del­la rac­col­ta del­l’in­dif­feren­zi­a­ta, pen­san­do così di risol­vere la ques­tione.

La cat­ti­va divi­sione tra organ­i­co e indif­feren­zi­a­ta, ha fat­to pre­cip­itare la rac­col­ta dal 70 % a sot­to il 60%, met­ten­do­ci in ris­chio di aumen­ti del­la tas­sa sui rifiu­ti.

Abbi­amo chiesto incon­tri pub­bli­ci per risp­ie­gare come fare una buona divi­sione tra organ­i­co e indif­feren­zi­a­ta, ma la solo rispos­ta un post su face­book. Per noi un post, non serve a risol­vere la ques­tione ! La rac­col­ta por­ta a por­ta è nata con incon­tri e spie­gazioni e così deve con­tin­uare !

Abbi­amo chiesto di uti­liz­zare i 18 giorni in cui l’Age­sp non lavo­ra per aumentare i Km lin­eari di pulizia delle strade, SILENZIO.

Chiedi­amo che ven­gono rein­trodot­ti gli sgravi sul­la tas­sa sui rifiu­ti, ad aziende agri­cole e ai pri­vati, che fac­ciano uso di com­pus­tere per la trasfor­mazione dei rifiu­ti liq­ui­di e organi­ci, in concime ad uso agri­co­lo o domes­ti­co.

Chiedi­amo di aumentare gli sgravi fis­cali per quelle aziende agri­cole che fac­ciano uso di macchi­nari per la fran­tu­mazione dei rifiu­ti agri­coli, leg­ni residui del­la potatu­ra degli alberi e erba del­la dece­spugli­azione dei campi, sem­pre per un migliore com­postag­gio.

Chiedi­amo che l’idea di real­iz­zare una stazione di com­postag­gio che la pas­sa­ta ammin­is­trazione ave­va pen­sa­ta e ques­ta ha recepi­to, si real­izzi in una coop­er­azione Comune e Par­co.

Rite­ni­amo che questi richi­este, una vol­ta attuate, siano suf­fi­ci­en­ti ad aumentare la per­centuale del­la rac­col­ta dei rifiu­ti, fare diminuire i costi di quel­la parte di rac­col­ta organ­i­co e indif­feren­zi­a­ta a totale cari­co dei cit­ta­di­ni pan­teschi, ren­den­do un iso­la più puli­ta, un agri­coltura più fiorente, dimin­u­en­do la tas­sa sui rifiu­ti ai cit­ta­di­ni e favoren­do l’au­men­to del per­son­ale da parte del­l’Age­sp.

Rite­nen­do questi pun­ti vitali per una risoluzione del­la rac­col­ta e del­la ges­tione dei rifiu­ti nel­l’iso­la, in ter­mi­ni di aumen­to di pro­dut­tiv­ità e abbat­ti­men­to dei costi, favoren­do cit­ta­di­ni e iso­la, invi­ti­amo questo con­siglio ad una ser­e­na dis­cus­sione.

Fumu­so Ange­lo

Seg­re­tario Cir­co­lo PD

Con­di­vi­di:
error0