Acqua: danno sul Simbrivio-Castelli. Marino e Castel Gandolfo interessati

Acqua: danno sul Simbrivio-Castelli. Marino e Castel Gandolfo interessati

25/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 834 volte!

A causa di un danno improvviso sul Nuovo Acquedotto Simbrivio-Castelli si potrebbero verificare nella giornata di oggi 25 febbraio 2019 mancanze di acqua o abbassamenti di pressione anche a Castel Gandolfo e nei comuni limitrofi.

A Mari­no, le seguen­ti vie: Via Dante Alighieri, Via Vec­chia di Grotta­fer­ra­ta, Via Capo d’Acqua, Via Vec­chia di Vel­letri, Via Ettore Petroli­ni, Via Gioacchi­no Bel­li, Via Trilus­sa, Piaz­za Stur­zo e vie lim­itrofe saran­no inter­es­sate, causa dan­no alla con­dot­ta DN 600 “Acque­dot­to del Sim­briv­io”, fino alle ore 23:59 del­la gior­na­ta di oggi, lunedì 25 feb­braio 2019, di fenomeni di abbas­sa­men­to di pres­sione del flus­so idri­co o man­can­za di acqua.

A comu­ni­car­lo è una nota uffi­ciale di Acea Ato 2 la quale assi­cu­ra che gli operai del­la soci­età sono già al lavoro per risol­vere quan­to pri­ma il prob­le­ma. Nel frat­tem­po Acea Ato 2 sta attuan­do anche delle manovre sulle reti di dis­tribuzione del servizio idri­co sui Comu­ni inter­es­sati e ha atti­va­to il servizio sos­ti­tu­ti­vo di auto­bot­ti al fine di mit­i­gare i pos­si­bili dis­a­gi alla cit­tad­i­nan­za.

Dato il dan­no che si è ver­i­fi­ca­to, Acea Ato 2 ha sti­ma­to il ritorno alle nor­mali con­dizioni di for­ni­tu­ra idri­ca tra la notte del 25 e il 26 feb­braio.

Ricor­diamo che per even­tu­ali seg­nalazioni è pos­si­bile con­tattare il numero verde 800 130 335.

Con­di­vi­di:
error0