Tra un mese torna il traghetto Lampedusa sulla tratta Trapani-Pantelleria

Tra un mese torna il traghetto Lampedusa sulla tratta Trapani-Pantelleria

23/02/2019 1 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 889 volte!

Fer­ma nel por­to di Tra­pani dal novem­bre 2017, la nave traghet­to Lampe­dusa dovrebbe tornare a servire la trat­ta Tra­pani-Pan­tel­le­ria tra cir­ca un mese. È quel­lo che ha comu­ni­ca­to ques­ta mat­ti­na l’Asses­sore Regionale, Mar­co Fal­cone, in visi­ta alla nave insieme al Sin­da­co di Pan­tel­le­ria, Vin­cen­zo Cam­po. È il pri­mo pas­so ver­so un poten­zi­a­men­to dei col­lega­men­ti con le isole minori che vedran­no altre 2 o 3 navi servire la stes­sa trat­ta e un altro mez­zo per Lampe­dusa.

L’idea del­l’Asses­sore è creare una rete con­tin­ua di mobil­ità ver­so le isole minori anche attra­ver­so il traf­fi­co aereo e con la ristrut­turazione dei por­ti di Fav­i­g­nana e Marit­ti­mo.

A Pan­tel­le­ria in fase d’ar­ri­vo la gara d’ap­pal­to per il por­to di Pan­tel­le­ria e dal 1° aprile col­lega­men­to aereo Cata­nia-Pan­tel­le­ria al quale parteciperà anche Musume­ci.

Nonos­tante il sopral­lu­o­go e il cli­ma pos­i­ti­vo pale­sato dal­l’asses­sore, il Sin­da­co di Pan­tel­le­ria, Vin­cen­zo Cam­po non ha nascos­to un po’ di scetti­cis­mo sul varo entro un mese, vis­to che già è slit­ta­to rispet­to alle aspet­ta­tive di varar­la a gen­naio. “Spero ci sia davvero il varo il prossi­mo mese,” ha dichiara­to il Pri­mo Cit­tadi­no pan­tesco, “per­ché lo ave­vano già promes­so per questo gen­naio e invece siamo qua­si a mar­zo e si par­la di un altro mese. Cer­to che la pre­sen­za del­l’Asses­sore ci da un po’ più di fidu­cia, ma rimane il dub­bio. Per noi, a Pan­tel­le­ria, il trasporto marit­ti­mo è persi­no più impor­tante di quel­lo aereo, per­ché attra­ver­so questo pos­si­amo portare sul­l’iso­la mer­ci, ben­z­i­na, car­bu­rante, ossigeno per l’ospedale, per citarne alcune pri­or­ità. Sono suc­cesse troppe cose in questi anni che ci han­no fat­to storcere il naso. E per­mane il fat­to che vengano messe a dis­po­sizioni navi vec­chie, ques­ta, ad esem­pio, è del 1974, ha già 45 anni, per quan­to in buone con­dizioni. Ecco, rite­ni­amo non sia più accetta­bile avere navi obso­lete, che se il mare è un po’ più mosso del soli­to non partono e ci met­tono in crisi.

https://www.facebook.com/videoh24.it/videos/598829240581927/

Con­di­vi­di:
error0