VINO BAROLO, BARBARESCO, ROERO A MILANO A GO WINE

VINO BAROLO, BARBARESCO, ROERO A MILANO A GO WINE

20/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 270 volte!

GIOVEDI’ 21 FEBBRAIO L’ATTESO EVENTO PROMOSSO
DA GO WINE NEL CAPOLUOGO MILANESE

49 can­tine pro­tag­o­niste al Ban­co d’assaggio

Nel cor­so dell’evento la set­ti­ma edi­zione del Pre­mio
Ami­ci dei Gran­di Rossi di Lan­ga e Roero
Tre ris­toran­ti stel­lati di Milano alla rib­al­ta

In antepri­ma i pri­mi assag­gi a Milano del Baro­lo 2015 e del Bar­baresco 2016

 

Sono i gran­di rossi di Lan­ga e, in asso­lu­to, fa i vini top che fir­mano il made in Italy di Bac­co nel mon­do.
Baro­lo e Bar­baresco si pre­sen­tano a Milano giovedì 21 feb­braio in una ser­a­ta che apre la nuo­va sta­gione delle degus­tazioni con le spe­ciali atten­zioni che le nuove annate ris­er­vano, ovvero il 2015 per il Baro­lo, il 2016 per il Bar­baresco. Per il quin­to anno entra in sce­na anche il Roero, con i neb­bi­oli del­la riva sin­is­tra del Tanaro e con altre inter­es­san­ti aziende vini­cole che si affi­an­cano al parterre dei pro­tag­o­nisti.
Orga­niz­za e pro­muove Go Wine, asso­ci­azione nazionale di con­suma­tori e tur­isti del vino, che, sec­on­do una tradizione con­sol­i­da­ta in oltre 15 anni di attiv­ità a Milano, ded­i­ca al suo cal­en­dario di even­ti in cit­tà questo spe­ciale even­to, e sem­pre nel mese di feb­braio. Una degus­tazione molto atte­sa, che si arric­chisce di ulte­ri­ori ele­men­ti: si con­fer­ma una pat­tuglia di can­tine sem­pre più arti­co­la­ta, con 49 pro­tag­o­nisti a incon­trare il pub­bli­co, e poi inter­es­san­ti focus su annate ante­ri­ori per val­oriz­zare sem­pre meglio la conoscen­za ed il val­ore di vini che san­no reg­gere ed entu­si­as­mare nel tem­po.

RICONOSCIMENTI AGLI AMICI DEI GRANDI ROSSI DI LANGA E ROERO
Nell’occasione saran­no attribuiti riconosci­men­ti ad alcune per­son­al­ità.
Il pre­mio ris­er­va­to agli Ami­ci dei Gran­di Rossi di Lan­ga e Roero giunge alla set­ti­ma edi­zione ed è ded­i­ca­to nel 2019 a fig­ure di rifer­i­men­to nel set­tore del­la ris­torazione d’eccellenza milanese che, nel­la loro attiv­ità pro­fes­sion­ale, han­no ded­i­ca­to impeg­no e atten­zione a divul­gare i gran­di vini ital­iani e i gran­di rossi di Lan­ga e Roero. La scelta nel 2019 riguar­da tre stelle Miche­lin del­la cit­tà: il ris­torante “Inno­cen­ti Eva­sioni”, il ris­torante “Tano Pas­sa­mi l’olio” e il ris­torante “Lume”.

IN DEGUSTAZIONE VECCHIE ANNATE E VERTICALI DI SINGOLE ETICHETTE
Per­cor­ren­do i banchi d’assaggio, l’attenzione si accen­tra anche su spe­ciali selezioni di vec­chie annate di Bar­baresco, Baro­lo e Roero che alcune can­tine pre­sen­ter­an­no a fian­co delle anteprime. Di alcune etichette le aziende pre­sen­tano mini ver­ti­cali, per fare apprez­zare il medes­i­mo attra­ver­so l’evoluzione di annate diverse.
Sono ele­men­ti d’interesse in più a favore del pub­bli­co: con­sentono di raf­forzare l’apprezzamento ver­so vini che soprat­tut­to nel tem­po san­no pro­durre risul­tati stra­or­di­nari.
In alle­ga­to l’elenco dei pro­tag­o­nisti con i prin­ci­pali vini in degus­tazione al ban­co d’assaggio.

Orari del Ban­co d’assaggio:
- 14.30–18.15: Degus­tazione ris­er­va­ta ad un pub­bli­co di oper­a­tori del set­tore ris­torazione d enoteche.
- 18.15: Inter­ven­to di salu­to, breve pre­sen­tazione delle nuove annate, con­seg­na riconosci­men­ti.
- 18.45 — 22.00: Degus­tazione aper­ta al pub­bli­co di enoap­pas­sion­ati.