Aeroporti siciliani, subito gestione unica e NO alla privatizzazione

Aeroporti siciliani, subito gestione unica e NO alla privatizzazione

20/02/2019 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 198

Quel­lo dei trasporti aerei da e per la Sicil­ia è un tema cen­trale per il nos­tro Gov­er­no”. Lo ha affer­ma­to il Sot­toseg­re­tario di Sta­to per i rap­por­ti con il Par­la­men­to e la Democrazia diret­ta, Vin­cen­zo San­tan­ge­lo, ritor­nan­do sul tema degli aero­por­ti sicil­iani.

Ieri ho incon­tra­to le por­tav­oce M5S all’Assemblea regionale sicil­iana, Valenti­na Palmeri e Ste­fa­nia Cam­po, con­fer­man­do il fonda­to tim­o­re che si vogliano a tut­ti i costi pri­va­tiz­zare gli scali aero­por­tu­ali sicil­iani. Pre­oc­cu­pazione gius­ti­fi­ca­ta anche dal­la recente nom­i­na di Rig­gio come con­sulente del­la Regione sicil­iana”.

La nos­tra posizione è chiara” — ha pros­e­gui­to il Sot­toseg­re­tario San­tan­ge­lo. “Vogliamo una Rete uni­ca regionale che pon­ga fine alla con­cor­ren­za tra gli aero­por­ti pub­bli­ci sicil­iani.

Siamo e sare­mo con­tro la pri­va­tiz­zazione sel­vaggia e con­tro ogni ulte­ri­ore for­ma di sfrut­ta­men­to di risorse pub­bliche per fini pri­vati, ma soprat­tut­to vig­ilere­mo con­tro ogni for­ma di spec­u­lazione ai dan­ni dei bisog­ni dei passeg­geri sicil­iana” ha poi con­clu­so.