A Pomezia continua il recupero degli edifici del demanio

A Pomezia continua il recupero degli edifici del demanio

20/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 638 volte!

Recupero edifici occupati sul demanio: continua il lavoro di sicurezza e ripristino della legalità

Nel­la scor­sa set­ti­mana, polizia locale, cara­binieri e cap­i­tane­r­ia di por­to, assieme a tec­ni­ci degli uffi­ci comu­nali, han­no provve­du­to a lib­er­are un immo­bile occu­pa­to abu­si­va­mente sul demanio, già ogget­to di deca­den­za di con­ces­sione.

“È la sec­on­da con­ces­sione che il Comune di Pomezia revo­ca nel giro di pochi mesi – dichiara l’assessore Gio­van­ni Mat­tias — questo atto ne antic­i­pa altri tre, su cui si stan­no definen­do gli iter ammin­is­tra­tivi. Le con­ces­sioni lib­er­ate, potran­no essere nuo­va­mente asseg­nate tramite ban­do pub­bli­co e recu­per­ate.”

La pri­ma con­ces­sione, revo­ca­ta a dicem­bre anche a causa di omes­si ver­sa­men­ti del canone a par­tire dal­l’an­no 2011, di cir­ca 800 metri quadri, è pos­ta in cor­rispon­den­za del cen­tro di Tor­va­jan­i­ca e si trat­ta dell’area prospiciente l’im­mo­bile alberghiero ex-bia­gio/mi­ra­mare. La sec­on­da, pos­ta sul­la passeg­gia­ta a mare all’al­tez­za di viale Fran­cia, è di cir­ca 3800 mq, con strut­ture di cemen­to in sta­to pre­cario e di dif­fi­cile rimozione, cor­risponde alla strut­tura denom­i­na­ta “Pic­co­lo Por­to”, revo­ca­ta anche ques­ta a causa di omes­si ver­sa­men­ti a par­tire dal­l’an­no 2008 per cir­ca 318 mila euro.

“Ripris­tini­amo la legal­ità e liberi­amo gli edi­fi­ci occu­pati che in questo modo pos­sono tornare a dis­po­sizione del­la col­let­tiv­ità – dichiara il Sin­da­co Adri­ano Zuc­calà – man­ter­re­mo costante l’azione di mon­i­tor­ag­gio ed inter­ven­to sul ter­ri­to­rio. Nell’occasione, ringrazio per la col­lab­o­razione le forze dell’ordine e, soprat­tut­to per il caso del “Pic­co­lo Por­to”, gli uffi­ci Tutela Ani­mali, del­la ASL e del Dipar­ti­men­to Vet­eri­nario, nonché del servizio Socio Assis­ten­ziale del Comune di Pomezia.”