Pomezia: sì al cavalcaferrovia a Santa Palomba

Pomezia: sì al cavalcaferrovia a Santa Palomba

14/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 489 volte!

Pomezia, approvato lo schema di convenzione tra il Comune e R.F.I.  per la ricostruzione del cavalcaferrovia in prossimità della stazione di Santa Palomba

E’ sta­to approva­to dal­la giun­ta comu­nale lo schema di con­ven­zione tra il Comune e R.F.I. – Rete Fer­roviaria Ital­iana S.p.A. iner­ente la demolizione e ricostruzione del cav­al­ca­fer­rovia al Km 24+397 del­la lin­ea fer­roviaria Roma-Formia, in prossim­ità del­la Stazione di Pomezia – San­ta Palom­ba. 
Il cav­al­ca­fer­rovia, real­iz­za­to nei pri­mi del ‘900 all’atto dell’impianto del­la lin­ea Roma-Formia, ave­va lo scopo di col­le­gare via del­la Siderur­gia e via Tor­remag­giore. Nel 2012, a causa del pre­cario sta­to di con­ser­vazione, non sicuro sia per le per­sone che per il sot­tostante eser­cizio fer­roviario, fu chiu­so al traf­fi­co stradale.

ll Comune di Pomezia, tito­lare del­la via­bil­ità sovras­tante il cav­al­cavia, ha sot­to­scrit­to, assieme ad R.F.I. e all’impresa Esecutrice dei Lavori, il ver­bale di con­seg­na delle aree, messe a dis­po­sizione a tito­lo gra­tu­ito e nec­es­sarie per le attiv­ità di accantiera­men­to, bonifi­ca ordig­ni bel­li­ci, sposta­men­to sot­toservizi inter­fer­en­ti, real­iz­zazione di spalle su pali e pul­vi­ni.

“Siamo molto sod­dis­fat­ti di aver siglato ques­ta con­ven­zione – dichiara l’Assessore Fed­er­i­ca Casta­gnac­ci – R.F.I. S.p.A. ha sostenu­to a pro­prie spese i lavori di demolizione e provved­erà alla suc­ces­si­va ricostruzione di un nuo­vo cav­al­ca­fer­rovia a due cor­sie, al fine di garan­tire il doppio sen­so di mar­cia anche ai mezzi pesan­ti. La manuten­zione stra­or­di­nar­ia del­la strut­tura por­tante del cav­al­ca­fer­rovia rimar­rà ad opera di R.F.I, in qual­ità di pro­pri­etaria del­l’­opera.”

“La ricostruzione del cav­al­ca­fer­rovia rap­p­re­sen­ta un’opera impor­tante per la nos­tra cit­tà e un tas­sel­lo ril­e­vante per la rete stradale cit­tad­i­na – affer­ma il Sin­da­co Adri­ano Zuc­calà – Preve­di­amo, oltre al nuo­vo cav­al­ca­fer­rovia, l’allargamento del­la stra­da adi­a­cente al parcheg­gio che si tro­va in prossim­ità del­la cur­va che con­sente l’immissione al ponte.”

La resti­tuzione delle aree messe a dis­po­sizione dal Comune con il cav­al­ca­fer­rovia com­ple­ta­to è pre­vista entro il 30 luglio 2019.