Pantelleria nell’Agribusiness con la lezione di Vitaliano Fiorillo al Parco

Pantelleria nell’Agribusiness con la lezione di Vitaliano Fiorillo al Parco

13/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 348 volte!

LA BOCCONI PROPONE LA LECTIO MAGISTRALIS DI VITALIANO FIORILLO AL PARCO NAZIONALE DI PANTELLERIA

Il Par­co Nazionale di Pan­tel­le­ria accoglierà domani il pro­fes­sore Vital­iano Fio­r­il­lo, docente pres­so SDA Boc­coni School of Man­age­ment, dove è anche coor­di­na­tore del Bio Man­age­ment Lab, Osser­va­to­rio sul prodot­to agroal­i­menta­re bio­logi­co. La sua pre­sen­za pre­vista nell’ambito del­la con­ven­zione che il Par­co ha stip­u­la­to con l’Uni­ver­sità Boc­coni, sarà final­iz­za­ta a trac­cia­re un piano socio eco­nom­i­co e la pre­dis­po­sizione di mod­el­li di busi­ness final­iz­za­ti allo svilup­po delle poten­zial­ità dell’agricoltura pan­tesca.

          Il pro­fes­sor Fio­r­il­lo ter­rà una lec­tio magis­tralis sul tema “colti­vare la bellez­za”, lo slo­gan che il Par­co ha scel­to per mirare le sue attiv­ità alla tutela dell’unicità del pae­sag­gio di Pan­tel­le­ria, model­la­to dall’uomo, che van­ta ben due pat­ri­moni Unesco (prat­i­ca del­la vite ad alberel­lo e muret­ti a sec­co) e il riconosci­men­to come pae­sag­gio rurale stori­co ital­iano.

          Con l’obiettivo di piani­fi­care una ges­tione atten­ta del ter­ri­to­rio, garan­tire ed incre­mentare il red­di­to degli agri­coltori, aus­pi­care il ritorno dei gio­vani in agri­coltura, creare un mod­el­lo di agribusi­ness, di agri­coltura sosteni­bile dal pun­to di vista ambi­en­tale ed eco­nom­i­co, Fio­r­il­lo par­lerà agli stu­den­ti delle clas­si 4° e 5° dell’Istituto Omni­com­pren­si­vo di Istruzione sec­on­daria di Pan­tel­le­ria nell’incontro che si ter­rà domani alle 11,00 nel­la sala dell’Oratorio Pun­to Luce Don Bosco.

          L’esperienza pro­fes­sion­ale di Fio­r­il­lo, par­ti­co­lar­mente ded­i­ca­ta al sup­ply chain man­age­ment e logis­ti­ca, alla sosteni­bil­ità e al set­tore agroal­i­menta­re, sarà alla por­ta­ta di tut­ti i pro­dut­tori e impren­di­tori dell’isola che vor­ran­no parte­ci­pare all’incontro, a loro ded­i­ca­to nel­la ser­a­ta di giovedì. Lo scopo vuole essere quel­lo di coni­u­gare al meglio il rap­por­to tra natu­ra, svilup­po locale e tur­is­mo, per con­sen­tire ai pro­dut­tori di fare sis­tema sul mer­ca­to locale per avere la forza di guardare ad un oriz­zonte più ampio, dotan­dosi di una strate­gia val­i­da, per com­pren­dere meglio gli aspet­ti legati al mar­ket­ing, orga­niz­zare un busi­ness plan, e inter­loquire alla pari con i part­ner com­mer­ciali.

          L’operatività del Par­co di Pan­tel­le­ria è arric­chi­ta da una rete di relazioni extrater­ri­to­ri­ali che dan­no sup­por­to e nuovi sti­moli, anche dal pun­to di vista com­mer­ciale, seguen­do il più recente cam­bio di rot­ta, dove gli agri­coltori non subis­cono il mer­ca­to ma lo cre­ano attra­ver­so inves­ti­men­ti, for­mazione man­age­ri­ale e tec­nolo­gia. 

Con­di­vi­di:
error14
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20