SANREMO 2019, DE MAIO: LASCIAMO CHE I GIOVANI SIANO “ARGENTO VIVO”

SANREMO 2019, DE MAIO: LASCIAMO CHE I GIOVANI SIANOARGENTO VIVO

08/02/2019 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 262

Essere gio­vani è un com­pi­to dif­fi­cile. Far­si ascoltare lo è anco­ra di più. Rius­cire a capire e inter­pretare i loro bisog­ni è nos­tro dovere. Il testo “Argen­to vivo” che Daniele Sil­vestri ha por­ta­to sul pal­co dell’Ariston, accende i riflet­tori sulle nuove gen­er­azioni attra­ver­so un pun­to di vista diver­so, nuo­vo. Par­lare di gio­vani, dan­do loro real­mente voce, è già la buona notizia.

La poten­za del­la musi­ca è in questo caso quel­la di uno “schi­af­fo in fac­cia”, che ci sveg­lia da un son­no per ascoltare davvero una gen­er­azione che in realtà “urla” ma che pochi ascoltano vera­mente. Den­tro ogni gio­vane c’è un argen­to vivo di ener­gia, cre­ativ­ità, poten­zial­ità, che aspet­ta solo di avere il suo spazio, anche solo un pic­co­lo cred­i­to di fidu­cia. Dietro un gio­vane chiu­so nelle sue “cuffi­ette” si celano sog­ni inespres­si.

Dietro al vir­tuale c’è la forte esi­gen­za di vivere davvero la vita che si vor­rebbe, con qualche oppor­tu­nità in più di esprimere la pro­pria unic­ità. Sono pro­prio le tante unic­ità che cer­chi­amo di val­oriz­zare attra­ver­so i pro­gram­mi gesti­ti dall’ ”Agen­zia nazionale per i gio­vani”” 

Con queste parole il Diret­tore Gen­erale dell’Agenzia Nazionale per i Gio­vani, Domeni­co De Maio, com­men­ta sull’Huffington Post il potente testo “Argen­to vivo” di Daniele Sil­vestri a San­re­mo.