Sicilia: 17 MILIONI AI COMUNI PER ASILI NIDO

Sicilia: 17 MILIONI AI COMUNI PER ASILI NIDO

04/02/2019 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 341 volte!

Nuovi fon­di per gli asili nido dei comu­ni sicil­iani. Il gov­er­no regionale mette a dis­po­sizione dici­as­sette mil­ioni di euro — risorse del Fon­do per lo Svilup­po e la Coe­sione 2007/2013 — per venire incon­tro alle esi­gen­ze del ter­ri­to­rio. ‘Inter­ve­ni­amo per sostenere i bisog­ni esi­gen­ze degli enti locali – com­men­ta il pres­i­dente del­la Regione Sicil­iana, Nel­lo Musume­ci – finanzian­do opere infra­strut­turali e servizi qual­i­fi­cati ded­i­cati alla fas­cia di popo­lazione che va da zero a tre anni, nel pieno rispet­to degli stan­dard di rifer­i­men­to e orga­niz­za­tivi, e a ben­efi­cio delle famiglie sicil­iane, nel­la piena con­sapev­olez­za di un dato neg­a­ti­vo come quel­lo del numero insuf­fi­ciente di servizi in questo set­tore e del tas­so di natal­ità nell’Isola che è in net­to calo’.

Potran­no accedere al ban­do i Comu­ni, le asso­ci­azioni, i con­sorzi e le unioni, con prog­et­ti da pre­sentare entro il 21 mar­zo e che riguardi­no l’adeguamento di immo­bili pub­bli­ci esisten­ti ma anche l’acquisto di for­ni­ture e arre­di, la real­iz­zazione di nuove costruzioni, l’erogazione di servizi di nido per l’infanzia, lavori di adegua­men­to a norme di sicurez­za, risparmio ener­geti­co e migliore acces­si­bil­ità. Il con­trib­u­to finanziario, come pre­cisato nel ban­do pub­bli­ca­to dal dipar­ti­men­to del­la Famiglia e delle Politiche sociali, copre fino al 100% delle spese ammis­si­bili fino a un impor­to mas­si­mo di 500 mila euro e non è cumu­la­bile con altri finanzi­a­men­ti pub­bli­ci.