LCdM: adesso la Raggi faccia il Sindaco della Città Metropolitana

LCdM: adesso la Raggi faccia il Sindaco della Città Metropolitana

31/01/2019 0 Di puntoacapo

Hits: 266

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 675 volte!

Cronaca di un’assenza annun­ci­a­ta. Appro­da in Con­siglio Met­ro­pol­i­tano la dis­cus­sione sul­la ges­tione dei rifiu­ti volu­ta dal nos­tro grup­po. Ovvi­a­mente non avrem­mo scom­met­to un cent sul­la pre­sen­za in aula del­la Rag­gi, ma abbi­amo lavo­ra­to per costru­ire un ordine del giorno il più con­di­vi­so pos­si­bile. Tan­to che la dis­cus­sione ha avu­to come pun­to di parten­za la pro­pos­ta di un doc­u­men­to vota­to all’unanimità dal­la Com­mis­sione ambi­ente e con­di­vi­so dal­lo stes­so del­e­ga­to all’ambiente Manunta.
La pro­pos­ta ha dis­ar­ti­co­la­to il grup­po del M5S con De Vito a fare la voce grossa, arrivan­do a dire che la Rag­gi era lì ed ave­va scrit­to al Ministro.
Il risul­ta­to finale, è sta­to l’approvazione all’unanimità dell’ordine del giorno, con il voto dei con­siglieri grilli­ni pre­sen­ti in aula, tra cui lo stes­so Manun­ta e la Pres­i­dente dell’Aula.
Adesso la Rag­gi, che invece con­tin­ua a preferire i social alla dis­cus­sione in aula, dovrà con­vo­care la Con­feren­za dei Sin­daci, ed ascoltare le loro pro­poste e le osser­vazioni alla car­tografia invi­a­ta in Regione. Ma soprat­tut­to rispettare i prin­cipi dell’autosufficienza e del­la prossim­ità.  Lo stes­so Manun­ta, rac­coglien­do una nos­tra pro­pos­ta, si è reso disponi­bile a portare in dis­cus­sione la real­iz­zazione di zone omo­ge­nee, così da raf­forzare questi con­cetti.  Nel frat­tem­po nes­suna nuo­va dis­car­i­ca dovrà essere costru­i­ta fuori dal Rac­cor­do per ospitare l’indifferenziata del­la Capitale.
Una vit­to­ria del­la nos­tra lin­ea, che chiede a tut­ti di essere respon­s­abili, e pre­mia chi negli anni non ha fat­to solo pro­pa­gan­da social, ma si è impeg­na­to sul pro­prio ter­ri­to­rio a ridurre la frazione indif­feren­zi­a­to. Un lavoro che è costa­to fat­i­ca ed a volte scon­tento, ma che alla lun­ga paga in ter­mi­ni di qual­ità dell’ambiente. Adesso la Rag­gi fac­cia la sua parte, a Roma come in Cit­tà metropolitana. 

Così, in una nota il grup­po di cen­tro sin­is­tra in Cit­tà Metropolitana.

 
Grup­po Con­sil­iare ” Le Cit­tà delle Metropoli”